Sicilia: M5s proporrà nove punti al Pd, tra cui il no all'inceneritore - Live Sicilia

Sicilia: M5s proporrà nove punti al Pd, tra cui il no all’inceneritore

I progressisti verso la possibile spaccatura.
TENSIONI A SINISTRA
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Il “no” agli inceneritori è uno dei nove punti che il M5s sta definendo e che sottoporrà agli alleati. Anzi a Caterina Chinnici: è la vincitrice delle primarie del 23 luglio per il movimento di Conte “la garante”, perchè, “l’alleanza progressista non esiste piu’ dopo che il Pd ha deciso di romperla al livello nazionale”. Serve dunque “un nuovo patto” e “i nove punti che stiamo definendo – spiega il referente regionale del M5s Nuccio Di Paola – saranno dirimenti per proseguire”. Altrimenti, aggiunge Di Paola, “faremo altre scelte”. Il piano b e’ delineato: il M5s correrà con un proprio candidato. Il nome più scontato sarebbe quello di Barbara Floridia, giunta alle spalle della Chinnici alle primarie. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma perchè i 5 stelle odiano così tanto gli inceneritori?…….

Leave a Reply

Your email address will not be published.