Sparatoria vicino alla discoteca: 3 arresti per tentato omicidio - Live Sicilia

Sparatoria nel Siracusano: scattano tre arresti per tentato omicidio

L'aggressione vicino a una discoteca di Avola
LE INDAGINI
di
0 Commenti Condividi

Sono stati arrestati dai carabinieri i presunti responsabili di due tentati omicidi avvenuti presso il Parco Robinson di Avola, nel Siracusano, la notte tra il 12 e il 13 marzo. Secondo quanto ricostruito dai militari, un gruppetto di giovani avolesi, a seguito di un diverbio per futili motivi all’interno di una discoteca con i tre arrestati, si è “trasferito” al Parco Robinson per continuare la discussione; qui uno dei tre arrestati, sceso dalla sua auto, avrebbe puntato una pistola verso la vettura occupata da una delle vittime che si è data alla fuga a piedi verso la spiaggia riuscendo a evitare i colpi esplosi alle sue spalle.

Rintracciati nelle loro abitazioni

Successivamente, l’autore degli spari si sarebbe avvicinato a un’altra vettura in sosta con all’interno un amico del ragazzo fuggito e, dopo avergli puntato la pistola alla tempia, gli avrebbe sparato a un ginocchio, dileguandosi con i due complici. Il giovane ferito è stato sottoposto a cure mediche presso l’ospedale di Avola e i tre autori del reato, rintracciati presso le rispettive abitazioni, sono stati condotti al carcere di Noto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.