Green pass, Miccichè a Messina: 'Dubbi su ordinanza Musumeci' - Live Sicilia

Green pass, Miccichè a Messina: ‘Dubbi su ordinanza Musumeci’

Il presidente dell'Ars al molo San Francesco dove da tre giorni protesta Cateno De Luca
3 Commenti Condividi

“E’ una follia quella alla quale stiamo assistendo. Nelle isole Eolie c’è  stata la deroga per viaggiare anche con il tampone e per la Sicilia no. Dalla Lombardia al Piemonte, dal Lazio all’Abruzzo si può passare mentre dalla  Sicilia e dalla Sardegna non è consentito mi chiedo quali sono i motiv. Il governatore della Campania De Luca ha detto che si devono aprire di nuovo  i manicomi, forse ha ragione: stanno facendo delle norme che sembra quasi che il Covid stia colpendo più il cervello di qualcuno rispetto i polmoni”.

“La Regione non può fare molto”

A dirlo il presidente dell’Ars Gianfranco Micciché che è al molo San Francesco a Messina a fare visita al sindaco Cateno De Luca che da tre giorni ha occupato il molo San Francesco come forma di protesta perché è necessario il super green pass per attraversare lo Stretto. De Luca ha anche dormito due giorni in una tenda agli imbarcaderi. “La Regione – prosegue Miccichè- non può fare molto. Tanto che lo stesso presidente Musumeci ha fatto un appello al ministro Speranza e al presidente del consiglio affinché risolvano loro la situazione. Non può fare nessuna ordinanza su un obbligo dello Stato. La cosa veramente folle è  che da Ischia, Vulcano  e Capri si può passare  anche senza green pass rafforzato dalla Sicilia non è possibile, una disparità assurda.

Il commento dopo l’ordinanza di Musumeci

“Ho i miei dubbi che l’ordinanza del presidente Musumeci sia efficace senza che arrivi un provvedimento da parte dello Stato. Ma comunque è assurdo che da Messina si possa raggiungere Villa San Giovanni, ma non viceversa”. A dirlo Gianfranco Miccichè presidente del’Ars a Messina al molo san Francesco dov’è andato a trovare il sindaco Cateno De Luca che da tre giorni ha occupato il molo per protesta. ” Comunque, va detto – prosegue Miccichè – che Musumeci già il 5 gennaio aveva scritto al Governo, e ieri aveva detto che in 24 ore avrebbe agito. A questo punto aspetterò anche io per vedere cosa succederà nel pomeriggio. Secondo me l’ordinanza potrebbe non essere valida senza che arrivi una norma statale, dall’alto”.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    ora siamo no pass, ieri si pass , domani …

    In Australia, un’isola “un po’ più grande” della Sicilia, hanno giustamente sbattuto fuori quella sorta di Marchese del Grillo di Djokovic, mentre qui gli “eminenti” politici nostrani si passano il tempo a disquisire del nulla, un giorno a chiedere chiusure ed un altro a chiedere aperture e transiti in Sicilia a comegghiè. E, infatti, per niente sono quello che sono, cioè …

    Miccicheì cercati un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.