TeLiMar sfida Ortigia in Gara 2 per l'accesso alla LEN Euro Cup - Live Sicilia

TeLiMar sfida Ortigia in Gara 2 per l’accesso alla LEN Euro Cup

"Sarà durissima. Né noi, né l’Ortigia vogliamo infatti cedere il passo. Conto su una grande prestazione dei miei leoni"
PALLANUOTO - PLAYOFF
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sarà la tribuna piena dell’Olimpica di Palermo il teatro della Gara 2 della Finale Play-off del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A1 per il 5° posto. I padroni di casa del TeLiMar sfideranno il Circolo Canottieri Ortigia nell’ennesimo derby della stagione. Il Club dell’Addaura arriva dalla vittoria di sabato scorso in Gara 1, quando è riuscito ad espugnare la Piscina Caldarella della Cittadella dello Sport al termine di un match equilibrato come sempre, tra le due compagini siciliane. Appuntamento a oggi, mercoledì 25 maggio, alle ore 19,30 per la prima palla al centro. A dirigere l’incontro sarà la coppia arbitrale formata dal lombardo Raffaele Colombo e dal ligure Stefano Pinato. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook TeLiMar Pallanuoto.

BALDINETI

Torna ad analizzare la partita di Siracusa, coach Gu Baldineti: «Abbiamo giocato i primi due tempi in modo molto contratto e nervoso. Uno dei motivi è sicuramente legato al fatto che poco prima del fischio d’inizio ci hanno detto che mancavano due giocatori importanti come Gallo e Vidovic e, quindi, tutta la responsabilità è ricaduta su di noi. Temevo molto la reazione della squadra, avrei preferito giocare contro l’Ortigia al completo. Prima dell’incontro, in quei pochi attimi a disposizione, ho parlato ai miei ragazzi, dicendo loro di non sottovalutare gli avversari, perché loro sono un’ottima squadra anche con l’assenza di due grandi campioni, come effettivamente hanno poi dimostrato in acqua. Devo fare davvero i complimenti ai miei giocatori, perché sono riusciti a vincere una partita difficilissima. Una vittoria che mi rende veramente felice: queste sono partite complicatissime, da giocare innanzitutto con la testa e loro sono riusciti a star calmi fino all’ultimo e a portare a casa il risultato. Quella di oggi sarà un’altra storia tutta da scrivere. Si ricomincia daccapo. È tutto in gioco. sarà un’altra battaglia, come ogni derby che si rispetti».

GILIBERTI

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «La partita di sabato scorso alla Cittadella è stata difficilissima, giocata da tutti i miei ragazzi con grande tensione, ma alla fine con grande caparbietà abbiamo portato i 3 punti a casa. Sarà durissima. Né noi, né l’Ortigia vogliamo infatti cedere il passo. Conto su una grande prestazione dei miei leoni, che dovranno applicarsi con massima intensità ed attenzione dall’inizio alla fine del match, e su una tribuna finalmente di nuovo gremita, dopo il lungo periodo di inagibilità dell’impianto e dopo la pandemia, motivi questi che hanno tenuto lontani i nostri appassionati tifosi. Questa è stata per noi una stagione straordinaria, intensa, con risultati storici, che vogliamo chiudere al meglio, con una bella prestazione davanti al nostro pubblico. Eccellenti gli arbitri designati dal GUG per questo importante derby».

LE FORMAZIONI

TeLiMar: 1.Nicosia, 2.Del Basso, 3.Fabiano, 4.Di Patti, 5.Occhione, 6.Vlahovic, 7.Giliberti, 8.Marziali, 9.Lo Cascio, 10.Irving, 11.Lo Dico, 12.Basic, 13.De Totero – Allenatore: Marco Gu Baldineti
CC Ortigia: 1.Tempesti, 2.F. Cassia, 3.F. Condemi, 4.A. Condemi, 5.Klikovac, 6.Ferrero, 7.Di Luciano, 8.Gallo, 9.Mirarchi, 10.Rossi, 11.Vidovic, 12.Napolitano, 13.Piccionetti – Allenatore: Stefano Piccardo
Arbitri: Raffaele Colombo, di Maslianico (CO), e Stefano Pinato, di Nervi (GE) – Delegato: Gianluca Centineo


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *