Tendopoli di Vizzini|Sudano: "Scelta sbagliata" - Live Sicilia

Tendopoli di Vizzini|Sudano: “Scelta sbagliata”

Interviene la senatrice renziana.
IL POST SU FB
di
2 Commenti Condividi

VIZZINI – “Il governo nazionale vuole costruire una tendopoli per i migranti a Vizzini, tra Militello e Licodia Eubea. La considero una scelta sbagliata e superficiale. Quel territorio ha già offerto il suo contributo all’emergenza immigrazione, con il Cara di Mineo. Luogo, tempi e modalità sono completamente sbagliati. Non si possono imporre ai territori che già sono stati generosi, scelte così forti”. Lo scrive su Facebook la senatrice di Italia Viva Valeria Sudano riferendosi alla situazione in provincia di Catania. E aggiunge: “Invito il premier Conte e la ministra Lamorgese a rivedere questa soluzione, impegnandosi con serietà ed equilibrio e non mettendo la polvere sotto il tappeto”.

Per la senatrice è “un tema complesso che non può essere certo risolto con questa leggerezza. L’Italia non può assolutamente pensare che la Sicilia debba caricarsi il peso del fenomeno migratorio del Mediterraneo. Serve l’Europa e gli accordi europei per le redistribuzioni. Serve il buon senso del Governo che non può scaricare in una terra già martoriata e in grande crisi economica il fenomeno migratorio”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Ma la Sudano dice sempre le stesse cose? “ E’ un tema complesso, importante, etc…” E poi ? Segue la cosa? Vuoi vedere che finisce con le tariffe agevolate degli aerei per la Sicilia? Tanto strombazzate, emendamenti , etc e poi scomparse? Quello che non capiscono questi giovani politici forse cresciuti un po’ troppo rapidamente tipo meteore, è che la politica è fatta non di annunci ma di attenzione e costanza sulle vicende che riguardano la propria terra. Al tuo elettore interessa poco che tu sia presente sempre a tutte le riunioni a Roma, alle commissioni, alle sedute, etc. Bensì interessa che stai sul pezzo, che ascolti, che supporti, etc. In caso contrario a cosa servi? Fare il Senatore è una cosa importante ma mi sembra che non stia centrando completamente l’obiettivo, Un po’ come la Chinnici. E’ un Europa ma qualcuno l’ha mai sentita?

    Senatrice sudano invece di polemizzare lo risolva lei questo problema dell’ tendopoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.