Terremoto in casa Juventus, si dimette tutto il cda: finisce l'era Agnelli - Live Sicilia

Terremoto in casa Juventus, si dimette tutto il cda: finisce l’era Agnelli

La decisione dopo il coinvolgimento dell'indagine Prisma per falso in bilancio e i rilievi della Consob
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

TORINO – L’intero cda della Juventus si è dimesso ieri sera. La decisione presa all’unanimità deriva dal coinvolgimento nell’indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob. Andrea Agnelli lascia la presidenza dopo 12 anni.

Il nuovo presidente sarà Gianluca Ferrero, commercialista, revisore, sindaco e amministratore di varie società. E’ lui l’uomo che Exor, la holding della famiglia Agnelli che controlla la Juventus, indicherà come presidente della società bianconera. Ferrero – spiega Exor – possiede una solida esperienza e le competenze tecniche necessarie, oltre a una genuina passione per il club bianconero, che lo rendono la persona più adeguata a ricoprire l’incarico. Exor comunicherà la lista completa dei candidati per il rinnovo del cda entro i termini di legge., cioè 25 giorni prima dell’assemblea del 18 gennaio.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *