Terremoto in provincia di Palermo, scossa avvertita in numerosi Comuni - Live Sicilia

Terremoto in provincia di Palermo, scossa avvertita in numerosi Comuni

Sono una ventina le comunità vicine all'epicentro
A 50 CHILOMETRI DAL CAPOLUOGO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Un terremoto di magnitudo 4.2 è avvenuto nella zona di Giuliana (50 km a Sud di Palermo) alle 6.59. E’ stato registrato dall’Ingv a 4 km di profondità. 

Entro i 20 chilometri dall’epicentro ci sono i comuni di Giuliana (il più vicino a un km) e poi, Chiusa Sclafani, Bisacquino, Contessa Entellina, Campofiorito e Burgio nell’Agrigentino, a, 9 km, Villafranca Sicula, Caltabellotta, Palazzo Adriano (nel Palermitano), Lucca Sicula (Agrigento) Sambuca di Sicilia, Corleone, Prizzi, Calamonaci, Bivona, Ribera, Roccamena e Santa Margherita di Belice.

Il sindaco di Giuliana, Francesco Scarpinato, dice che “non si registrano danni a persone o cose e monitoriamo gli eventi in sinergia con la Protezione Civile”. 

La protezione civile intanto conferma che il terremoto è stato avvertito anche nei comuni di Burgio, Caltabellotta, Lucca Sicula, Sambuca di Sicilia, Bivona, Ribera, Sciacca. La sala operativa regionale della Protezione Civile Siciliana sta monitorando e verificando telefonicamente tutti i centri di competenza del territorio per rilevare eventuali criticita’.

Al momento i vigili del fuoco di Palermo e Agrigento non hanno avuto nessuna segnalazione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.