Tutto pronto per Palermorema | Tre classi in gara domenica - Live Sicilia

Tutto pronto per Palermorema | Tre classi in gara domenica

La classica Vogalonga, il Surfski e il Coastal Rowing Challenge previsti a Mondello.

canottaggio
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Domenica 30 Ottobre 2016 nelle acque di Mondello si svolgerà Palermorema, la manifestazione dedicata a tutti gli appassionati degli sport del remo. L’evento giunto ormai alla XI edizione ha lo scopo di promuovere gli sport della canoa e delcanottaggio, riunendo in una unica grande manifestazione i numerosi appassionati degli sport del remo, dai campioni ai semplici amatori. La manifestazione quest’anno comprenderà tre eventi: la classica Vogalonga, il Surfski & Outrigger Challenge e il Coastal Rowing Challenge.

La Vogalonga non competitiva aperta a tutti i tipi di barche a remi. Alla vogalonga prenderanno parte anche due atleti nazionali della canoa reduci dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro, si tratta di Manfredi Rizza, sesto nella finale del K1 200 mt maschile e di Carlo Tacchini, primo italiano nella storia a disputare una finale olimpica nella difficile disciplina della canoa canadese dove è giunto sesto nella specialità del C1 1000 mt.

Il Surfski è la nuova disciplina marina della canoa su barche costruite per navigare sulle onde, mentre l’ Outrigger è la canoa tipica polinesiana con il bilanciere. Le specialità ammesse per il Surfski sono SS1 (singolo) e SS2 (doppio) maschile e femminile, e per l’Outrigger OC1 e OC2 maschile e femminile. I partecipanti saranno classificati nelle tre categorie under 35, under 50 e over 50. Alla regata prenderanno parte atleti da tutta l’Italia e anche da Spagna e Portogallo. Da rimarcare la partecipazione di Francisca Laia, nazionale portoghese che ha partecipato alle recenti olimpiadi di Rio de Janeiro.

Il Coastal Rowing Challenge gara promozionale di canottaggio costiero. Il Coastal Rowing è la disciplina marina del canottaggio, con barche autosvuotanti e con scalmi mobili che in grado di navigare anche in condizioni estreme. Sono previste due specialità: Doppio misto open (un uomo e una donna senza limiti di età) e Quattro formula club: quattro vogatori di quattro categorie diverse (Ragazzi, Junior, Senior e Master) con almeno una donna in equipaggio.

I tre eventi si svolgeranno in contemporanea con partenze scaglionate su un unico percorso di 15 chilometri con partenza da Mondello nello specchio d’acqua antistante il Club Lauria, giro di boa a Sferracavallo in prossimità di Punta Barcarello, e ritorno. Il percorso attraversa per buona parte l’Area Marina Protetta di Capo Gallo e Isola delle Femmine. Tra la partenza e l’arrivo, sempre nello specchio d’acqua antistante il Club Lauria, si svolgerà una esibizione di Canoa Polo e una passerella in mare di giovanissimi atleti delle scuole di canoa e canottaggio palermitane.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *