Ue: riconoscere come famiglia i genitori dello stesso sesso e i loro figli - Live Sicilia

Ue: riconoscere come famiglia i genitori dello stesso sesso e i loro figli

Il tentativo di armonizzare le norme di diritto internazionale privato sulla genitorialità
LA PROPOSTA
di
1 Commenti Condividi

I genitori dello stesso sesso e i loro figli dovrebbero essere riconosciuti come una famiglia in tutti gli Stati membri dell’Unione europea. E’ uno dei principi al centro della proposta di regolamento presentata oggi dalla Commissione Ue per armonizzare le norme di diritto internazionale privato sulla genitorialità.

“La proposta è incentrata sull’interesse superiore e sui diritti del bambino”, spiega Bruxelles. “I Paesi membri rimarranno liberi di decidere chi può diventare genitore ai sensi del loro diritto nazionale e la nostra proposta non si applicherà a situazioni puramente nazionali prive di elementi transfrontalieri”, ha detto il commissario Ue per la Giustizia, Didier Reynders.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Naturalmente chiarendo preventivamente chi dei due fa la parte del padre e chi della madre in quanto essendo dello stesso sesso potrebbe insorgere confusione…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *