Un volo a forma di pene, la beffa di un aereo Usa - Live Sicilia

Un volo a forma di pene, la beffa di un aereo Usa sopra la base russa

Il disegno è rimasto impresso negli schermi dei radar russi
IL CASO
di
1 Commenti Condividi

La traccia di un simbolo fallico su una base russa, un volo a forma di pene. A rendersi protagonista della provocazione ad alta quota una cisterna volante KC135 decollata da Creta appartenente alla flotta americana.

Il disegno tracciato nel cielo, tra la boutade e la provocazione, è rimasto impresso negli schermi dei radar russi, che sorvegliano l’area senza sosta e a cui era diretto il messaggio dei piloti statunitensi.

Il velivolo è rimasto per quasi due ore a est di Cipro, orbitando davanti alla base siriana di Tartus, il caposaldo di Mosca nel Mediterraneo.

Quale fosse la missione del volo non è noto. Potrebbe avere rifornito dei caccia. I siti web come Flightradar24 monitorano solo i jet che attivano il segnalatore di posizione, cosa che i velivoli da combattimento normalmente non fanno. Quale che sia stata la missione ufficiale, il volo ha lasciato il segno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ah Ah Ah sicuramente avranno informato della traccia sui radar sia Putin che Medvedev.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *