Usa e l'attacco a Capitol Hill, "Trump ha cercato di distruggere le istituzioni" - Live Sicilia

Usa e l’attacco a Capitol Hill, “Trump ha cercato di distruggere le istituzioni”

'Oggi vi illustriamo quello che non ha fatto nei 187 minuti' dell'insurrezione, ha detto il presidente della commissione di inchiesta
ESTERI
di
0 Commenti Condividi

Donald Trump ‘ha cercato di distruggere le nostre istituzioni democratiche’ e ha “aperto la via al disordine e alla corruzione” per ribaltare l’esito del voto. Lo afferma Bennie Thompson, il presidente della commissione di inchiesta sul 6 gennaio, giorno dell’attacco a Capitol Hill.

L’udienza pubblica della commissione di inchiesta sul 6 gennaio si è aperta oggi. In aula a testimoniare dal vivo ci sono due ex dell’amministrazione Trump, l’ex vice consigliere alla sicurezza nazionale Matthew Pottinger e l’ex portavoce dell’allora Casa Bianca Sarah Matthew.

‘Per un mese e mezzo abbiamo illustrato tutto quello’ che Donald Trump ‘ha fatto per ribaltare il voto’ delle elezioni: ‘oggi vi illustriamo quello che non ha fatto nei 187 minuti’ dell’insurrezione nonostante le pressioni dei suoi consiglieri, inclusi i figli Ivanka e Eric, ha detto Thompson, in videocollegamento, in quanto assente a causa del Covid.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.