Vaccini, Costa: "Non lasceremo Palermo scoperta un solo giorno" - Live Sicilia

Vaccini, Costa: “Non lasceremo Palermo scoperta un solo giorno”

L'impegno del commissario per l'emergenza Covid del capoluogo
CORONAVIRUS
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – “Non lasceremo un solo giorno la città scoperta dal servizio tamponi e vaccini”. Parola di Renato Costa, commissario per l’emergenza Covid della provincia di Palermo, che si appresta a spostare la struttura anti-Covid della Fiera del Mediterraneo nella nuova area dell’Istituto Principe di Castelnuovo, ente vigilato dalla Regione, individuata dagli assessori regionali alla Famiglia Nuccia Albano e alla Salute, Giovanna Volo.

“Dopo la revoca della concessione del padiglione 20 – dice il commissario – sono arrivate richieste da consiglieri e assessori comunali per destinare ad altre attività anche il padiglione 16, dove sono concentrate tutte le attività anti-covid. Sembrerebbe – dice Costa – che il pavimento del padiglione sia idoneo per gli allenamenti dello sport con i pattini a rotelle, perché il pattinodromo del Giardino Inglese, sede naturale per questo sport, ci hanno fatto sapere che sarà presto trasformato in una pista di pattinaggio sul ghiaccio. A questo punto – dice Costa – abbiamo capito che non era aria, ma per fortuna, grazie all’intervento degli assessori Volo e Albano, è stata individuato uno spazio funzionale che ci darà nuovo slancio e prospettive di sviluppo per le attività anticovid”.

L’obiettivo di Costa resta quello di non lasciare scoperto per le festività di fine anno il servizio tamponi e vaccini. “Nel passaggio di sede – conclude il commissario – proveremo a far funzionare contemporaneamente le due aree, fino al completamento del trasloco”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    La vera emergenza è Costa

    Vorrei chiedere al dott. Costa se ritiene sufficientemente grandi i nuovi locali dell’Istituto Principe di Castelnuovo considerato che le migliaia di palermitani che li affolleranno potrebbero creare una ressa per avere somministrata la quarta dose del vaccino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *