Vandali imbrattano la segreteria politica della consigliera D'Alessandro - Live Sicilia

Vandali imbrattano la segreteria politica della consigliera D’Alessandro

Arriva la solidarietà da parte dei componenti della Settima Commissione
1 Commenti Condividi

PALERMO – Vandali in azione contro la segreteria politica usata da Tiziana D’Alessandro e Giuseppe Milazzo di Fratelli d’Italia a Palermo durante le scorse amministrative di giugno.

I vandali hanno imbrattato la segreteria di via La Marmora con le scritte “No fascismo”, coprendo anche i manifesti elettorali ancora appesi.

A denunciare l’accaduto è la stessa consigliera Tiziana D’Alessandro che sul proprio profilo Facebook ha scritto: “Mi auguro che chi ha occupato il proprio tempo a imbrattare trovi anche il tempo di venire a pulire (oltre alla vetrina, anche la propria coscienza)”.

Alla consigliera, che fa parte della Settima Commissione, è arrivata la solidarietà da parte dei componenti della stessa: “La Commissione VII – si legge in una nota -, presieduta dal Presidente Pasquale Terrani, congiuntamente ai suoi componenti: Vice Presidente Fabio Giambrone, Vice Presidente al C.C. Giuseppe Mancuso e il Consigliere Fabrizio Ferrandelli, esprimono solidarietà per l’atto vandalico subito dalla segreteria politica di via Alessandro La Marmora 53, della collega Consigliera Tiziana D’Alessandro, appartenente al gruppo politico Fratelli d’Italia in C.C.”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Se la sinistra pensa di riconquistare la stima degli italiani attuando queste cose allora è proprio ridotta malissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *