Covid, due vigili urgani di Palermo positivi al test sierologico

Vigili urbani e Inps|Tre casi di Covid

Hanno fatto i test sierologici. Ora si attende l'esito del tampone
PALERMO
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Due agenti della polizia municipale di Palermo sono risultati positivi al test sierologico sul Covid.

Uno di loro lavora nella segreteria del personale e un altro all’ufficio notifiche. La comunicazione è arrivata dall’Asp di Palermo.

I due si trovano in quarantena in attesa dell’esito del tampone. Ieri è stata eseguita la sanificazione della caserma dei vigili urbani di via Dogali. Potrebbe trattarsi di un nuovo caso di contagi da Covid come quelli emersi nei giorni scorsi alla Rap o al Polo tecnico. I servizi sono andati in affanno.

Anche un dipendente dell’Inps di via Laurana è risultato positivo al tampone. Si tratta di un giovane impiegato che ha accusato lievi sintomi influenzali e per questo si è sottoposto al tampone che ha dato esito positivo.

Il dipendente si trova ora in isolamento mentre l’istituto ha dato il via al protocollo previsto per casi del genere.

“La direzione – si legge in una nota dell‘Inps – precisa a riguardo che sono già state adottate le misure previste, con la sanificazione dei locali e l’immediata applicazione dei protocolli sanitari. Questo consentirà il regolare svolgimento, in sicurezza, di tutte le attività istituzionali previste già a partire dalla riapertura di lunedì 5 ottobre”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    E stranamente dei 3 casi all Assessorato Reg.le Salute…nessuna notizia

    Il covid 19 non blocca i vigili al giro d’Italia forse era tutto pagato a straordinario?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *