Violenza sulle donne: nel 2022, 88 arresti da parte dei Carabinieri VIDEO - Live Sicilia

Violenza sulle donne: nel 2022, 88 arresti da parte dei Carabinieri VIDEO

Il capitano Riscolo spiega quando capire che un amore è diventato malato.
25 NOVEMBRE
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Sono state 88 le persone arrestate e 500 quelle denunciate dal 1° gennaio del 2022 dai carabinieri in provincia di Catania per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e violenze di natura sessuale, operando sotto il coordinamento della Procura della Repubblica etnea (nello specifico, del pool di magistrati specializzati nel contrasto alla violenza di genere) e della Procura di Caltagirone.

I dati sono stati resi noti dal Comando provinciale dei carabinieri del capoluogo etneo in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, celebrata anche con l’inaugurazione – grazie alla efficace collaborazione avviata nel 2015 con Soroptimist International Italia nell’ambito del progetto ‘Una stanza tutta per se”’ – di una seconda ‘Aula per le Audizioni’ dedicata all’accoglienza e all’ascolto delle donne vittime di violenza, dopo quella inserita tra gli uffici della Stazione di Piazza Verga creata nel 2016, che in cinque anni di attività è stata utilizzata per raccogliere le denunce di circa 350 donne che hanno subito maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e violenze di natura sessuale ed ha anche ospitato numerosi minori.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Catania, oltre a promuovere nel capoluogo e nella provincia iniziative formative tese a favorire la condivisione di best practices nella tutela delle donne vittime di violenza, ha anche aderito convintamente alla campagna internazionale ‘Orange the World’ illuminando la propria sede di arancione ed ha promosso, grazie alla collaborazione dei responsabili dei centri commerciali e delle sale cinematografiche della provincia, la massima diffusione tra la popolazione di un video istituzionale.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *