Buseto Palizzolo, ragazzini picchiati e derubati: arresti VIDEO Live Sicilia

Violenze e rapine ai ragazzini nel Trapanese, un video incastra una banda

Le immagini
BUSETO PALIZZOLO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – I carabinieri della stazione di Buseto Palizzolo (Tp) hanno dato esecuzione a due distinte ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Trapani, nei confronti di 5 persone (di età compresa tra i 19 e i 68 anni), accusate a vario titolo, di rapina, ricettazione, lesioni, danneggiamento, minaccia e violenza privata.

I provvedimenti scaturiscono dalle indagini condotte dai carabinieri, coordinati dalla Procura di Trapani, dopo due episodi di rapina a minori a Buseto Palizzolo nel settembre 2021 e la notte di Capodanno 2022. I banditi, in entrambi i casi, dopo aver individuato la vittima a bordo di uno scooter, avevano occupato la carreggiata per costringerlo a fermarsi. Poi picchiandoli e minacciandoli gli avevano sottratto lo scooter.

Le indagini – dicono i carabinieri – hanno permesso di ricostruire che, poco prima della rapina di settembre, i presunti autori avevano anche lanciato delle pietre in direzione di alcune autovetture in transito sulla strada provinciale che collega Buseto Palizzolo a Valderice e avevano mandato in frantumi il vetro posteriore di un veicolo causando lesioni ad un bambino che era sul sedile della macchina. I ciclomotori sono stati rinvenuti e restituiti ai proprietari. Tre indagati sono in carcere, uno è agli arresti domiciliari il quinto è stato sottoposto all’obbligo di dimora a Buseto Palizzolo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.