Donna uccisa a coltellate per strada: indagini a Vittoria - Live Sicilia

Vittoria, donna accoltellata e uccisa in strada: il presunto assassino

Sul posto i carabinieri e i sanitari del 118
NEL RAGUSANO
di
0 Commenti Condividi

Una donna albanese di 37 anni è stata accoltellata circa un’ora fa a Vittoria, nella zona tra via Adua e via Tenente Alessandrello.

I soccorsi e le indagini

La donna è stata colpita in strada, ma sarebbe stata trovata dal personale del 118 nella sua abitazione: è morta durante il trasporto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate. Ancora da chiarire le modalità del delitto. Le indagini, condotte dai carabinieri della compagnia di Vittoria, non trascurano alcuna pista. Gli inquirenti, in particolare, in queste ore stanno procedendo alla verifica di eventuali telecamere di videosorveglianza che possano aver ripreso l’omicidio.

Il nome della vittima

La vittima è Brunilda Halla, 37 anni, sposata con un connazionale e madre di due bambini, un maschietto e una femminuccia, faceva lavori saltuari. Quando è avvenuta l’aggressione il marito della donna, che in questo momento viene interrogato dai carabinieri, era al lavoro. La vittima è stata raggiunta da alcune coltellate dopo essere uscita dalla sua abitazione in via Firenze, una strada trafficata dalla quale transitano numerose auto. Gli investigatori stanno interrogando le persone che hanno soccorso la donna e hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona alla ricerca di elementi utili per risalire all’autore del delitto.

Il presunto assassino

Potrebbero esserci presto degli sviluppi nelle indagini sull’omicidio di Brunilda Halla, la donna albanese di 37 anni, uccisa poco dopo le 13, in via Tenente Alessandrello, all’angolo con via Firenze, a Vittoria nel Ragusano. La donna, conosciuta anche come Bruna, è stata accoltellata a morte nei pressi della sua abitazione da un uomo che è poi fuggito a piedi. Le immagini delle telecamere di video sorveglianza avrebbero consentito di individuare l’assassino e il cerchio delle indagini potrebbe stringersi già nelle prossime ore, con ulteriori sviluppi. Brunilda Halla viveva con il marito ed i due figli: al momento del delitto il consorte era al lavoro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.