Fortitudo, sfida a Reggio Calabria | Trapani cerca il bis con Ferentino - Live Sicilia

Fortitudo, sfida a Reggio Calabria | Trapani cerca il bis con Ferentino

Agrigento va a far visita ai ragazzi di coach Paternoster, i granata attendono i ciociari.

basket - serie a2
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Tornano in campo le protagoniste del campionato di serie A2 di basket. Nel girone Ovest turno molto interessante per la Fortitudo Moncada Agrigento e per la Pallacanestro Trapani. I biancoazzurri saranno di scena a Reggio Calabria, contro una squadra allestita per tentare il ritorno tra i grandi, ma che finora ha ottenuto una sola vittoria sulle quattro gare disputate. I granata torneranno sul parquet amico per affrontare Ferentino, una squadra ostica e insidiosa che tenterà di fare lo scherzetto ai siciliani.

Franco Ciani sostiene che la Viola Reggio Calabria vista finora non è quella vera al 100%. Pertanto si aspetta una partita dura, che potrà essere vinta solo con l’atteggiamento difensivo visto nelle gare interne: “È una squadra che ha tantissimo talento offensivi, tantissime individualità come Legion, Radic, Fabi o Marulli. È chiaro che in questo momento non ha avuto la continuità e la capacità di giocare tutte le partite da squadra, e in questo coach Paternoster starà lavorando. D’altronde lui stesso ad Agropoli faceva giocare la squadra ad un livello molto alto, sono convinto che Reggio Calabria sta lavorando in questo senso, così come per noi ci sono delle novità e delle situazioni nuove. Tant’è che hanno vinto una sola gara, ma l’hanno vinta dominando contro Biella. Noi dobbiamo continuare questo percorso di crescita tecnica, e deve partire dalle cose che già funzionano. La difesa, fortunatamente per noi, funziona già ed è stata efficace in casa, meno in trasferta. Dobbiamo consolidare questa attitudine anche lontano da casa, in questo momento è l’unico modo per tamponare un attacco che è meno efficace del previsto. Deve essere l’aspetto difensivo la nostra “assicurazione sulla vita””.

Ugo Ducarello spera di vedere contro Ferentino i progressi che la Pallacanestro Trapani ha messo in mostra a Casale Monferrato. Soprattutto perchè il momento critico sembra essere alle spalle: “A Casale avevo bisogno di un cambio di atteggiamento, ho lanciato un segnale e i ragazzi lo hanno recepito. C’è stato subito un cambio di atteggiamento, sul piano tattico e motivazionale abbiamo dato una svolta in favore della squadra. Ferentino è una squadra costruita per vincere, hanno avuto dei problemi in pre-campionato ma ora i loro giocatori sono tutti a posto. La loro qualità è clamorosa, sono tutti giocatori con tanti punti in mano, pertanto questa partita è uno scoglio molto importante da affrontare. È una squadra che non ha evidenti punti deboli e che smazza tanti assist, non ci sono degli individualisti. Bisogna affrontare questo match come una sfida, dobbiamo rimboccarci le maniche, dal punto di vista motivazionale sarà una partita tosta. Dobbiamo cercare di sporcare i loro punti forti, possiamo farlo con la giusta energia e un ingresso forte in partita”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *