Musumeci al centrodestra: |"Uniti o lo tsunami ci spazzerà" - Live Sicilia

Musumeci al centrodestra: |”Uniti o lo tsunami ci spazzerà”

L'esponente de La Destra all'Ars, interviene nel dibattito relativo alle prossime elezioni amministrative, mettendo in guardia la coalizione di centrodestra dalle conseguenze che l'attuale frattura potrebbe scatenare. "L'esperienza della Regione deve essere di insegnamento – afferma il vicesegretario nazionale della formazione di Francesco Storace – e, per vincere, occorre una coalizione fortemente motivata e compatta". Su Twitter #LiveEleCt

verso le amministrative
di
27 Commenti Condividi

CATANIA – “Solo se il centrodestra rimane unito può arginare il fiume grillino”. Ne è convinto il deputato regionale de La destra, Nello Musumeci, in relazione alle prossime elezioni amministrative per la scelta della nuova guida della città di Catania. “Guardo alla scadenza del sindaco con qualche disincanto – spiega Musumeci – ma credo che il centrodestra, se si divide, perderà la guida del Comune. L’esperienza della Regione deve essere di insegnamento – afferma il vicesegretario nazionale della formazione di Francesco Storace – e occorre una coalizione fortemente motivata e compatta”.

Musumeci, come già il collega di formazione Enrico Trantino, si appella, dunque, all’unità del centrodestra, attualmente diviso su due fronti nettamente distinti, ovvero tra la frangia chi intende sostenere il sindaco uscente Raffaele Stancanelli e chi, al contrario, vuole archiviare l’esperienza degli utlimi cinque anni, rilanciando una candidatura giovane come quella di Salvo Pogliese. “Di fronte a un sindaco uscente, diventa difficile invocare le primarie – continua Musumeci – a meno che lo stesso Stancanelli non rinunci o non venga più riconosciuto come uomo su cui puntare. Io credo che il centrodestra debba riunirsi, e anche presto, per verificare quello che occorre fare. Da una parte la candidatura di Bianco, che è pur sempre autorevole, dall’altra parte l’irruzione ormai quasi scontata del Movimento 5 Stelle – aggiunge –  può mettere in serio pregiudizio l’esito elettorale”.

Il deputato regionale guarda, in particolare, ai “grillini”: “Solo un centrodestra unito, motivato e con un linguaggio nuovo e diverso, forte delle cose fatte e consapevole delle cose non fatte – conclude – può competere”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

27 Commenti Condividi

Commenti

    NELLO MUSUMECI, l unico candidato sindaco che può far tornare viva la città di CATANIA. inoltre l unico che può contrastare quel signorotto ,che molti anni fà, opto per una carriera politica migliore a ROMA. FORZA NELLO, provaci.

    Musumeci hai ragione solo così si può vincere.

    CATANIA HA BISOGNO DI UOMINI E DONNE IL CUI INTERESSE PRINCIPALE E’ QUELLO DI COSTRUIRE LEGALITA’, LAVORO, OCCUPAZIONE ECC.. SENZA LEGAMI CON AMBIENTI “LOSCHI”. IL SIG NELLO MUSUMECI E’ LA PERSONA CHE PUO’ COMBATTERE IL GRILLISMO, STIAMO UNITI SE ABBIAMO DEI DUBBI PARLIAMONE MUSUMECI E’ SEMPRE STATO DISPOSTO AL COLLOQUIO, NON CONSEGNIAMO LA CITTA’ A DELLE PERSONE CHE NON DIALOGANO CON I CITTADINI, OGGI PIU’ CHE MAI ABBIAMO BISOGNO DI CONFRONTARCI CON LE PERSONE LIBERE! E NON CON CHI SI COPRE IL VOLTO SE NON AUTORIZZATO DAL PROPRIO SANTONE (GRILLO)

    Musumeci, paura?

    Come farai
    e io, come farò
    quando te ne andrai
    quando al buio resterò
    stretta ai sogni miei
    stretta stretta sai
    per scaldarmici un po’
    quando tu non ci sarai
    Mi mancherai o no
    e io, ti mancherò?
    anche una volta ogni tanto
    anche solo un po’
    Troppo tardi oramai
    per vestirsi e per dirmi good-bye
    troppo tardi perché
    tu hai bisogno di me
    io non so farne a meno
    se non sai cosa vuoi
    troppo tardi per dirmi che d’ora in poi
    fa male sai – ahi – ahi
    non avermi vicino
    Cosa dirai
    se a questo punto dirò
    che certe volte sai
    certe volte non lo so
    quanto ti cercherei
    quanto ti cercherei
    quanto ti cercherei… e tu non ci sei
    Per una volta noi
    per una volta dai
    per una volta
    una volta, una volta, una volta…
    Troppo tardi lo sai
    per vestirsi e infilarsi nei guai
    troppo tardi perché
    con il buio che c’è
    già mi manca il respiro
    se non sai cosa vuoi
    troppo tardi per chiedermi scusa e poi
    mi chiamerai – ahi – ahi
    come chiama un amico
    Troppo tardi oramai
    per vestirsi e per dirmi good-bye
    troppo tardi perché
    tu hai bisogno di me
    io non so farne a meno
    se non sai cosa vuoi
    troppo tardi per dirmi che d’ora in
    poi
    fa male sai – ahi -ahi
    non avermi vicino
    troppo tardi
    troppo tardi…

    Povero illuso !!!

    Il Musumeci, piu’ volte bidonato dall’elettorato catanese, non ha capito niente o vuole fare finta di non capire niente.

    La rivoluzione silenziosa e’ in atto e non si puo’ piu’ fermare.

    Piuttosto, a Palermo con il seggio ricevuto di sponda dagli elettori, hai rinunziato a una fetta dei tuoi compensi ? oppure vuoi continuare come prima. Ti faccio presente che a Catania sei stato uno di quei consiglieri che ha ricevuto anche il rimborso ( non indifferente ) come dipendente dell’Unicredit ( quindi doppio compenso ).
    Quindi, prima di parlare a nome del centro destra restituisci il malloppo che hai racimolato ingiustamente negli ultimi cinque anni e per cortesia non parlare mai piu’ a nome della destra ….hai visto la fine che ha fatto il tuo collega ex degli ex FINI.
    Con umiltà, fai ogni giorno il tuo onesto lavoro e stai zitto per un buon periodo.
    FABIO

    Se vuoi consigli vai al Cimitero di Bronte e vai a fare una visita al Nobile Sen. Pecorino….sicuramente avrai tante cose da imparare.

    Io credo che il candidato forte da contrastare sia quello del Movimento cinque stelle che certamente arriverà al ballottaggio, anche solo confermando i numeri delle ultime elezioni nazionali.
    A questo punto per vincere al secondo turno è necessario un patto d’onore trasversale fra tutte le forze politiche, con l’impegno di votare tutti uniti, da destra a sinistra, il candidato antagonista ai grillini che supererà il primo turno, indipendnetmente dal fatto che sia del PD, del PDL o di altra lista.
    Solo un consenso trasversale potrà evitare il sindaco grillino.
    Diversamente accadrebbe che al secondo turno i voti di quanto non trovano il proprio originario candidato finiranno al M5S.

    Caro Musumeci, farebbe bene a rendersi conto che il tempo è scaduto. I grillini sono una realtà destinata a crescere e durare ancora, ancor di più quando chi dovrebbe rappresentare un argine o rappresentare una valida alternativa è un miope come Lei, che non si accorge che chi era al suo fianco durante la campagna elettorale delle regionali, adesso fa l’Assessore della Giunta Crocetta. Si svegli, o non si prenda in giro.

    caro musumeci, il destino del centro destra è segnato, con gli eredi di mancuso, acierno, miccichè, limoli, cuffao, cascio, ecc.. ma che speranze avete? mi chiedo con quale faccia vi presentate agli elettori ah dimenticavo lombardo, un grande politico che ha piazzato il figlio per la continuazione della tradizione…. lei che è ancora una persona diversa si allontani prima che la rogna lo fagociterà

    Ma quale raccolta, andate a casa governate da 25 anni la sicilia e ancora state li. Siete vecchi e superati avete ridotto un’intera isola con le pezze al culo !!! BASTA A Casa !!!

    Scusa Giuseppe ma lo conosci realmente Musumeci , o vivi con i fumi negli occhi!!!

    nello non posso che essere assolutamente d’accordo e non solo per catania ma anche per ricompattare a livello nazionale tutto quel mondo che si riconosce in una sola, unica
    destra. Una sola ed importante premessa partiamo dal basso .

    Te ne devi ANDARE!!!!!!!!!!!! nuovo l’ingaggio,consapevoli..ma cosaaa!!! tu vuoi fare il furgone..te ne devi andare a casaaa!!!!

    Candidate Musumeci, così perderà anche questa volta. Forza Bianco.

    Musumeci…ovvero il vecchio che arranca!!

    non vi travolgerà siete stati già travolti dovete arrendervi. IL Problema non è Musumeci né Berlusconi, il problema vero sono i politici alle dipendenze di Berlusconi che sicuramente può badare a se stesso e non ha bisogno di segretari dell’opinione dominante. Questi dipendenti dietro il nome del loro capo pensano di potere fare di tutto e di più esasperando la brava ed onesta gente con continue vessazioni. Alla fine il popolo ti chiede il conto e quindi è arrivato il momento del conto che questi finti sostenitori di Berlusconi e Musumeci essendo poveri dentro non potranno saldare determinando la deriva il PDL . Adesso il popolo guarda se gli uomini del PD e della lista Monti sono in grado di pagare il conto. Vedremo

    on. Musumeci .. ha dimostrato capacità, serietà, onesta e rigore morale .. lei sarebbe stato un ottimo sindaco alla guida di catania se 5 anni fa ci fosse stata una botta di fortuna .. oggi ha il dovere di riflettere se candidarsi o no, resta il fatto che la destra ha dimostrato la sua inconsistenza quando non c’è il suo nome e la sua faccia a fare da garante..

    No Grillo,ma la gente stanca vi travolgerà questo e’ grillo il popolo italiano stanco di tutto lo schifo che avete fatto.

    Caro Musumeci, sembra una persona perbene, ma da qualche tempo, Lei, Storace, etc. sembrate un po’ perdenti… Sempre magari vicini ma mai vincitori….cerchiamo qualcuno con meno rogna….

    chi lo conosce lo evita….

    Quando dell”erba si fa tutto un fascio ci va di mezzo anche chi ha qualcosa di buono. Musumeci ahimè anche lei fa parte della vecchia politica anche se per onestà intellettuale la provincia di Catania ha un buon ricordo di lei

    Certo presidente Musumeci uniti si vince, ma se nella sua testa c’é sempre candidato cangemi detto Musumeci e la signora scalia al gruppo che guadagna più di un deputato cosa vorrebbe cambiare. Come al solito predica bene e razzola male.

    Grillo vi travolgerà tutti!!!!!!!

    Mi dispiace Nello, ma ancora non hai capito che la tua candidatura, più volte trombata dai tuoi stessi “amici”, è destinata al fallimento come quella di Enzo Bianco, che si vuole presentare per acclamazione dall’alto senza primarie.
    La gente ne ha piene le scatole delle Vs. “vecchie facce”, ritornate alle Vs. attività, se mai ne avete avuta una, lil Vs. tempo”politico” è finito, è ora di cambiare.!!!!
    P.S. non ho votato nè voterò M5S, ma come gran parte dei cittadini ho le scatole rotte e e amate la città di Catania, andate via.!!!!!!!!!!!

    giuseppe tranquillo i grillini non si sono resi conto che hanno la scadenza

    Ora basta, le persone per bene non vi danno più ascolto. Parlate di morale nelle piazze e poi in parlamento dichiarate che era credibile che Ruby fosse la nipote di Mubarak. Godetevi i vostri vitalizi e tornatevene a casa. Ci avete stancato.

    ballottaggio tra il candidato del centro sinistra e quello del M5S.
    non ci sono alternative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *