Taormina e Dante: la musica in poesia del Festival Lirico dei Teatri di Pietra - Live Sicilia

Taormina e Dante: la musica in poesia del Festival Lirico dei Teatri di Pietra

Il tenore Piero Giuliacci
Il 29 Agosto appuntamento imperdibile presso il Teatro antico di Taormina con "Nessun dorma - Tenori in concerto" e omaggio dantesco.
1 Commenti Condividi

Domenica 29 Agosto, con inizio alle 21.30, si concluderà la sezione “taorminese” dell’edizione 2021 del Festival Lirico dei Teatri di Pietra, promosso dal Coro Lirico Siciliano, con due omaggi di rilievo: il tributo a Giuseppe Di Stefano, in occasione del centenario della nascita, e al “sommo poeta”, Dante Alighieri, celebrativo del 750mo anniversario sempre della nascita.

Il tenore Aquiles Machado

In tale occasione, un  evento dalla eco internazionale, sarà conferito il Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano ad alcuni tra più importanti tenori del mondo: Piero Giuliacci e Aquiles Machado.  Un’autentica festa dell’opera, della canzone e della romanza popolare, con la partecipazione del Coro Lirico Siciliano e gli interventi di Sabino Lenoci, per omaggiare uno dei più celebrati e amati tenori della storia del teatro lirico, partner artistico prediletto di Maria Callas.

La serata di gala, che si fregia anche del patrocinio della Società nazionale Dante Alighieri, si aprirà con uno straordinario omaggio a Dante: la Sicilia canta Dante. Sarà eseguita, in prima esecuzione mondiale, la composizione “E la bella Trinacria”, per coro, pianoforte, percussioni e ottoni, scritta da Marco Frisina su commissione del Festival Lirico dei Teatri di Pietra, su testo del sommo poeta, tratto dall’VIII canto del Paradiso.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
1 Commenti Condividi

Commenti

    Assolutamente NO! Nei giovani il rischio è superiore al beneficio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *