Garibaldi, prelievo multiorgano|Speranza per 4 siciliani - Live Sicilia

Garibaldi, prelievo multiorgano|Speranza per 4 siciliani

Il donatore è una giovane vittima delle strade.
0 Commenti Condividi

CATANIA – Eseguito ieri prelievo multiorgano presso l’ unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione del Garibaldi-Centro diretta dalla dott.ssa Daniela Di Stefano, su un giovane deceduto per incidente stradale. A coordinare le procedure di prelievo è stata la dott.ssa Ilenia Bonanno assistita dagli infermieri Franco Lo Castro e Sabrina Rubino. Il cuore, il rene di sinistra e il fegato sono stati destinati all’Ismett di Palermo, mentre il rene di destra al centro trapianti del Policlinico di Catania.

A proposito di trapianti

Sullo stesso tema, ecco un’altra notizia battuta dall’Ansa. L’intervento degli agenti di polizia ha fatto sì che un giovane della provincia di Catania potesse arrivare in ospedale per un trapianto di rene. Il ragazzo, insieme al padre, era rimasto imbottigliato in autostrada e non sarebbe riuscito ad arrivare in tempo per il trapianto previsto per le 18.30. Quella mattina i medici dell’ospedale Civico di Palermo avevano comunicato alla famiglia che c’era finalmente un rene compatibile e cosi’ padre e figlio sono partiti verso Palermo ma sono rimasti bloccati in autostrada e non sarebbero arrivati senza l’intervento degli agenti che hanno scortato l’auto fino all’ospedale. Il trapianto e’ andato bene e il padre ha ringraziato il questore per il tempestivo intervento dei poliziotti del commissariato di Bagheria che sono riusciti a far passare l’auto.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *