Stufa a gas in tilt: incendio in casa, due feriti gravi - Live Sicilia

Stufa a gas in tilt: incendio in casa, due feriti gravi nell’Agrigentino

Madre e figlio trasportati d'urgenza in ospedale
ARAGONA
di
0 Commenti Condividi

Una pensionata di 93 anni e il figlio di 53 anni sono rimasti gravemente feriti nell’incendio divampato nella tarda serata di ieri all’interno della loro abitazione ad Aragona, nell’Agrigentino. La donna è ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni di Dio, nella Città dei Templi. L’uomo è stato trasferito, con un elicottero del 118, all’ospedale Cannizzaro di Catania. Entrambi, oltre che a riportare gravi ustioni, sono rimasti fortemente intossicati dal fumo che si è sprigionato dal fuoco.

La dinamica

A portarli fuori dalla casa sono stati i vigili del fuoco di Agrigento. Il rogo, secondo i primi rilievi, sarebbe divampato da una stufa a gas che era stata posizionata vicino a un divano dove, forse, si trovava il cinquantatreenne. L’anziana, invece, probabilmente era a letto. Madre e figlio hanno tentato di uscire dall’abitazione, ma sono stati bloccati all’interno per il troppo fumo presente. A richiedere l’intervento dei soccorsi sono stati alcuni vicini di casa allertati da un’esplosione, quella di un condizionatore, alla quale hanno fatto seguito quelle dei vetri dell’abitazione. Sul posto per le indagini sono intervenuti i carabinieri di Aragona.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *