Island Motorsport nel Cuneese | Al volante la coppia Betti-Pezzoli - Live Sicilia

Island Motorsport nel Cuneese | Al volante la coppia Betti-Pezzoli

Anche in quest’occasione, il talentuoso pilota piemontese sarà sempre affiancato alle note da Francesco Pezzoli, a bordo della Ford Fiesta WRC curata dalla Step Five.

automobilismo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Sulle strade di casa, per riscattare una stagione rivelatasi al di sotto delle aspettative. Un più che motivato Luca Betti si presenterà al via del 21° Rally internazionale delle Valli Cuneesi, quarto e ultimo appuntamento dell’International Rally Cup Pirelli 2015 (IRC), in scena il prossimo fine settimana nel Cuneese. Anche in quest’occasione, il talentuoso pilota piemontese sarà sempre affiancato alle note da Francesco Pezzoli, a bordo della Ford Fiesta WRC curata dalla Step Five. «Premesso che l’impegno rientrava già nel programma sportivo, e seppur oramai fuori dalla lotta per il titolo, non potevo certo mancare alla gara casalinga – ha spiegato Betti alla vigilia – Ovviamente è grande la voglia di riscatto e il desiderio di concludere al meglio l’esperienza nell’IRC».

Per Betti si tratterà di un ritorno sugli asfalti della Valle Maira, dopo la partecipazione allo stesso “Valli Cuneesi” del 2007. «Purtroppo all’epoca la gara non durò molto – ha proseguito Betti – perché fu sospesa dopo la disputa di un paio di prove. Ma da allora è molto variato il tracciato. Di fatto, sarò chiamato ad affrontare una competizione quasi del tutto nuova anche se un paio di frazioni cronometrate sono le stesse del Rally di Limone, la prima competizione che ho vinto in assoluto. Vedremo… ».

La corsa dronerese, articolata su due tappe, scatterà venerdì con la disputa delle prime due prove speciali delle otto in programma, ovvero due passaggi della lunga Montoso (23,7 km). L’indomani, semaforo verde per i sei rimanenti tratti cronometrati per un totale di 493,76 chilometri, inclusi i trasferimenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.