Notte di fuoco e di paura a Capaci, brucia Raffo Rosso - Live Sicilia

Notte di fuoco e di paura a Capaci, brucia Raffo Rosso

La rabbia del primo cittadino Puccio: "Siano maledetti gli autori"
PROVINCIA DI PALERMO
di
0 Commenti Condividi

CAPACI – Altra notte di incendi in provincia di Palermo. Quello più grave a Capaci, alle porte di Palermo, dove è stata divorata parte della montagna Raffo Rosso che sovrasta l’abitato. Solo questa mattina si è riusciti a domare del tutto il rogo con l’intervento di un elicottero che ha effettuato dei lanci dall’alto.

Il rogo, partito nella prima serata di ieri, si è esteso molto velocemente e ha continuato ad espandersi verso l’alto attaccando la montagna di contrada Raffo Rosso. Ad intervenire vigili del fuoco, forestale e protezione civile che per tutta la notte hanno lavorato soprattutto per evitare che le fiamme potessero riuscire ad espandersi verso valle, quindi a protezione delle abitazioni. Purtroppo il forte vento di questa notte ha spinto il fuoco verso l’alto in zona inaccessibile con i mezzi da terra.

Il sindaco del paese, Pietro Puccio, che non ha avuto dubbi nel dire che si è trattato di un incendio doloso: “Il polmone verde di Capaci, la nostra montagna più bella, una ricchezza di biodiversità sta andando in cenere – ha detto -. Siano maledetti gli autori. Un atto criminale contro tutta la nostra comunità. Auguro loro tutto il male possibile”.

Sempre nel Palermitano si è verificato un ulteriore incendio che ha interessato la zona del santuario della Madonna del Ponte, a Partinico. Anche qui il vento ha alimentato il fuoco. Ad intervenire anche qui i vigili del fuoco che hanno domato il rogo dopo ore e ore. Incendi anche a Palermo, nel quartiere Zen, dove sono stati dati alle fiamme diversi cumuli di spazzatura tra via Gino Zappa e via Luigi Enaudi. La zona è stata invasa da una coltre di fumo nero


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.