Petralia Soprana in festa per | la vittoria a "Borgo dei borghi" - Live Sicilia

Petralia Soprana in festa per | la vittoria a “Borgo dei borghi”

Caltagirone: "Da domani al lavoro con tutte le nostre forze per migliorare tutti i servizi".

LE FOTO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Una grande festa per celebrare la vittoria al concorso “Il Borgo dei Borghi”: a distanza di una settimana Petralia Soprana è di nuovo in festa per il traguardo conquistato. Con l’intera amministrazione comunale guidata da Pietro Macaluso, l’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla, il commissario straordinario dell’Ente Parco delle Madonie, Salvatore Caltagirone, i sindaci delle Madonie, le autorità civili e militari che operano nel territorio, associazioni e soprattutto tantissimi cittadini. Presente il vescovo di Cefalù, Giuseppe Marciante.

“Oggi – afferma il commissario Caltagirone – è stato un giorno di festa ma già da domani saremo al lavoro con tutte le nostre forze per cercare di migliorare tutti quei servizi necessari per una migliore fruizione del ‘Borgo dei Borghi’. Quando è stato indetto il concorso e Petralia Soprana ha ufficializzato la partecipazione, l’Ente Parco delle Madonie ha messo in campo tutte le risorse a disposizione per pubblicizzare l’evento e invitare al voto. Allo stesso modo metteremo in campo le nostre professionalità per potenziare o istituire nuovi servizi indispensabili per chi arriva o per chi vuol conoscere le varie iniziative. Saremo presenti sul campo e sul web con tutte le nostre forze perché il successo che certamente avrà Petraia Soprana sarà anche un successo del Parco”. Prima manifestazione sarà il presepe d’incanto che prenderà il via l’8 dicembre.

> Guarda le foto della festa


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *