Accesso al credito, firmato un accordo | tra Banca Nuova e Banca del Mezzogiorno - Live Sicilia

Accesso al credito, firmato un accordo | tra Banca Nuova e Banca del Mezzogiorno

Marino Breganze, presidente di Banca Nuova

L'accordo intende sviluppare anche il network con istituzioni, aziende e centri di eccellenza per promuovere lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali.

IMPRESE
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Agevolare l’accesso al credito delle imprese del Mezzogiorno. Con questo obiettivo è stato firmato nei giorni scorsi un accordo di collaborazione tra Banca Nuova e Banca del Mezzogiorno – Mediocredito Centrale spa, rappresentate rispettivamente dal direttore generale Umberto Seretti e da Luigi Di Napoli, responsabile per la Sicilia della Banca del Mezzogiorno. “L’accordo – spiegano – mira ad agevolare l’accesso al credito da parte delle imprese operanti nel Meridione attraverso la concessione di finanziamenti e altre forme di intervento finanziario in pool, anche con l’eventuale supporto di agevolazioni pubbliche, intercettando le specifiche esigenze del sistema imprenditoriale e conseguentemente valutando le possibili forme di intervento integrato tra le parti”.

L’accordo intende sviluppare anche il network con istituzioni, aziende e centri di eccellenza (distretti industriali, reti d’impresa, etc.) al fine di favorire e promuovere lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali.

“L’intesa – sostiene il presidente di Banca Nuova Marino Breganze – ci permette di incrementare ulteriormente l’azione di sostegno all’economia reale dei nostri territori e in particolare di dare una concreta risposta alle necessità finanziarie e di consulenza alle oltre 22.500 aziende nostre clienti”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *