Lampedusa, salta O' Scià - Live Sicilia

Lampedusa, salta O’ Scià

Claudio Baglioni

"Non ci sono le condizioni". L'evento non si farà.

Fumata nera
di
4 Commenti Condividi

LAMPEDUSA-  La Fondazione O’Scià annuncia con un comunicato sul suo sito ufficiale che, non avendo trovato le adeguate condizioni, purtroppo non potrà organizzare alcun tipo di manifestazione sull’isola di Lampedusa per ottobre 2014. “Nel ringraziare la popolazione di Lampedusa e delle Pelagie per l’affetto, il sostegno e la sintonia da sempre ricevuti, la Fondazione – riporta il comunicato – si augura che, in futuro, si presenti l’occasione di riprendere il cammino ideale avviato dal 2003”. La kermesse di musica leggera ideata da Claudio Baglioni allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dell’immigrazione, ha richiamato dal 2003 al 2012 tantissimi big della musica e migliaia di fan. Per il decennale, Baglioni organizzò CiaOscia’ mentre l’anno scorso l’evento saltò per mancanza di fondi.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Finalmente….

    Vedi che perdita… Anni a sperperare denaro pubblico per una manifestazione che serve soltanto a pochi, che non ha nessun senso e non sensibilizza alcunché.
    Solo spreco di soldi, che oggi nessun ente pubblico può permettersi e dovrà garantire.
    Lampedusa ha bisogno di molto altro, di natura diversa di una stantia carrellata di canzoni di Baglioni (il quale non canta gratis). Finalmente.

    la fondazione (creata ad hoc ) non ha trovato le condizioni…ah ah ah.. così si chiamano i fondi pubblici ora?
    quindi senza finanziamenti lui, così sensibile, non può manco suonare la chitarra e cantare le sue canzoni gratis per sensibilizzare sui problemi dell’emigrazione! e così proseguire il suo “cammino ideale”! ah ah ah

    @dirigente: ha centrato il problema. Intanto Crocetta rispolvera la Tabella H, elargisce denaro pubblico al Cerisdi (da egli stesso definito un ente “buono soltanto per i matrimoni”), dopo aver nominato un gelese alla sua guida. Ma di che vogliamo parlare. Con pochi soldi Baglioni potrebbe suonare il suo pianoforte, le pare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.