Nuoto Catania inizia la preparazione |Dato: "Organico di gran valore" - Live Sicilia

Nuoto Catania inizia la preparazione |Dato: “Organico di gran valore”

I catanesi iniziano gli allenamenti in vista del nuovo campionato, del quale si aspetta ancora l'ufficializzazione del calendario.

pallanuoto
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Allenamenti al via per la Nuoto Catania in vista della nuova stagione. La squadra ha iniziato la preparazione agli ordini di mister Peppe Dato e del vice Zoltan Fazekas in una graduale ripresa che, all’iniziale lavoro “a secco” ed alla parte atletica, vedrà progressivamente accostarsi quello dedicato all’aspetto tecnico-tattico in vasca. Il mancino Brian Torrisi, nuovo arrivo per i catanesi, è già al lavoro, mentre il croato Marin Beltrame si aggregherà al resto del gruppo a partire dal prossimo fine settimana. Il tecnico Dato può ritenersi soddisfatto di questi primi allenamenti: “Partire con un gruppo forte e già dotato di un’identità è sicuramente più semplice e può rappresentare un vantaggio – dichiara mister Peppe Dato –. Per questo motivo abbiamo deciso di iniziare la preparazione leggermente più tardi rispetto all’anno scorso, avendo comunque a disposizione più di due mesi per lavorare e presentarci al meglio all’inizio del campionato. Il risultato ottenuto nell’ultimo torneo, cioè il quarto posto al termine della regular season e la semifinale playoff, è il punto di riferimento da cui dobbiamo ripartire e puntare a migliorare. Ho a disposizione un organico compatto e di valore, che lavora già insieme praticamente da un anno e che crediamo di aver rinforzato ulteriormente con l’arrivo di un giocatore dalle caratteristiche giuste alla nostra tipologia di gioco come il croato Beltrame. Dobbiamo cercare di sfruttare questo aspetto senza mostrare alcun appagamento ma con la voglia costante di crescere e migliorarci giorno dopo giorno”.

In attesa dell’ufficializzazione del calendario per la prossima stagione, mister Dato ha parlato inoltre del livello del campionato che i suoi affronteranno quest’anno: “Il livello medio del campionato è buono e probabilmente più alto rispetto all’ultima stagione – commenta mister Peppe Dato –. La maggior parte delle società hanno mantenuto la propria ossatura puntellandola con alcuni innesti, per cui mi aspetto maggior equilibrio verso l’alto senza vere e proprie squadre dominatrici e sarà difficile ripetere strisce di risultati positivi come siamo riusciti a fare nel girone di ritorno dello scorso campionato”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *