Palermo, i carabinieri del Nas nelle discoteche: chiusi due locali - Live Sicilia

Palermo, i carabinieri del Nas nelle discoteche: chiusi due locali

Riscontrate gravi inosservanze alla normativa anti Covid
MOVIDA
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – I carabinieri del NAS di Palermo, con il supporto della Compagnia Carabinieri di Palermo San Lorenzo, hanno effettuato lo scorso fine settimana una serie di controlli nel capoluogo siciliano, per verificare il rispetto sulle normative anti Covid e dell’obbligo del super green pass per l’accesso nelle discoteche.

Nel corso del servizio sono stati ispezionati 4 locali tra discoteche e sale da ballo, controllate 150 persone e contestate violazioni per l’inosservanza delle misure di contenimento del rischio da Covid-19 (mancanza di adeguata informazione sulle misure di prevenzione, irregolarità negli elenchi delle persone presenti, inadeguata gestione degli spazi).

A seguito delle gravi inosservanze alla normativa anti-covid e per la presenza di clienti oltre il limite massimo di capienza consentito, è stata disposta la chiusura di due locali da ballo, uno in via dei Nebrodi e un altro in via Quintino Sella. Elevate sanzioni per 800 euro. Altri due locali controllati sono risultati in regola con le norme


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.