Samp, Roma e due grandi ex| Palermo, ottobre impegnativo - Live Sicilia

Samp, Roma e due grandi ex| Palermo, ottobre impegnativo

Sarà il mese dei ritorni al 'Barbera' di Belotti e Iachini. Sfide a doriani, giallorossi e al Cagliari.

calcio - serie a
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Un tour de force che metterà in chiaro il reale potenziale del gruppo nelle mani di Roberto De Zerbi. Se settembre si è chiuso con la sfida alla super Juventus di Massimiliano Allegri, ottobre riserva sin dalle prime battute match insidiosi con formazioni che lotteranno per la salvezza come i rosanero (Sampdoria, Cagliari e Udinese) altre per un piazzamento in Europa (Torino) e chi infine per il tricolore (la Roma di Spalletti). Cinque gara, a partire dalla sfida di domani alla Sampdoria di Giampaolo fino a quello del 31 ottobre in programma contro il Cagliari, che definiranno le ambizioni e la forza degli uomini a disposizione dell’ex tecnico del Foggia.

L’obiettivo è ovviamente conquistare più punti possibili sia in casa, con i siciliani ancora a secco di successi al ‘Barbera’ che dovranno vedersela domenica 17 e 27 contro Torino e Udinese, che in trasferta, dove i rosa hanno dimostrato fino ad ora di rendere meglio avendo conquistato cinque dei nove punti a disposizione. Dopo l’incrocio di domani con gli ex Viviano, Silvestre e Barreto è una settimana di sosta per le nazionali sarà dunque il turno dei granata del bomber Andrea Belotti, rimpianto recente della tifoseria rosa che in un’estate sola vide partire sia Dybala che il bergamasco, che non ha intenzione di risparmiare la squadra che lo lanciò all’attenzione della serie A mentre nelle fila siciliane sarà il match della nostalgia per Alessandro Gazzi, in granata nelle ultime quattro stagioni.

Sette giorni e Diamanti e compagni saranno attesi giorno 23 all’Olimpico nella complicata sfida contro la Roma del più giovane 40enne della serie A, quel Francesco Totti che non sembra voler smettere di scrivere record nella storia del nostro campionato. Un’impresa impossibile sulla carta quella dei siciliani di tornare a casa con qualche punto dalla gara con i giallorossi di Spalletti, anche se contro la Juventus i rosa hanno dimostrato di potersela giocare con qualunque avversario.

Altri tre giorni e sarà turno infrasettimanale con i riflettori del ‘Barbera’ che illumineranno il confronto in panchina fra De Zerbi e l’ex Beppe Iachini che animerà senza dubbio il match contro un’Udinese che sembra ancora non uscita completamente dal complesso Di Natale. Un ottobre ad altissimi ritmi si chiuderà poi con la trasferta in Sardegna nel derby delle isole, lunedì 31 ottobre, che torna dopo un anno di assenza con il Cagliari che proverà a togliere punti preziosi ai siciliani nella corsa alla permanenza in A.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *