Venti di guerra fra Cina e Taiwan, sparati 11 missili balistici - Live Sicilia

Venti di guerra fra Cina e Taiwan, sparati 11 missili balistici

Dopo la visita di Nancy Pelosi si acuisce il livello dello scontro
ESTERI
di
1 Commenti Condividi

La Cina ha lanciato oggi 11 missili balistici Dongfeng (DF) nelle acque intorno a Taiwan, nell’ambito delle esercitazioni militari iniziate oggi in risposta alla visita sull’isola della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Lo riferisce il ministero della Difesa di Taiwan, citato dall’agenzia ufficiale Central News Agency, precisando che i lanci sono avvenuti in diversi momenti.

L’esercito di Taipei “ha colto immediatamente le dinamiche di lancio, attivato i relativi sistemi di Difesa e rafforzato la prontezza al combattimento”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
1 Commenti Condividi

Commenti

    La Cina, già militarmente pronta da mesi, cercava solo un pretesto per attaccare Taiwan e l’ha trovato nella visita di mezza giornata di Nancy Pelosi. Anche se la visita non ci fosse stata avrebbero utilizzato qualsiasi altro motivo anche futile per farlo in quanto il presidente cinese sin da febbraio scorso aveva informato il presidente russo Vladimir Putin della volontà di attaccare ed invadere l’isola. Anzi probabilmente è stata l’invasione russa in Ucraina a ritardare i piani cinesi…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.