Picanello, “prenotazioni” su Whatsapp: spacciatore in manette - Live Sicilia

Picanello, “prenotazioni” su Whatsapp: spacciatore in manette

Un'immagine della stazione dei carabinieri di Piazza Dante
Il ventitreenne avrebbe nascosto la droga in una cassetta delle lettere e da lì sarebbe partito per le consegne ai clienti
CARABINIERI
di
0 Commenti Condividi

Il luogo “sicuro” dove nascondere la droga, per lui, era una cassetta delle lettere di Picanello. Da qui partiva per le sue consegne a domicilio, le prime delle quali sono state documentate dai carabinieri della Compagnia di Piazza Dante. Per questo è stato arrestato, e poi rimesso in libertà con l’obbligo di presentazione alla pg, uno spacciatore di appena 23 anni. L’accusa per lui è detenzione ai fini di spaccio.

È successo ieri sera, quando i militari, nel corso di un servizio antidroga nel quartiere si sono concentrati sui movimenti di un ragazzo, giunto in scooter in via Villaglori. Qui avrebbe incontrato il ventitreenne, vedendo quest’ultimo prelevare la marijuana da una cassetta delle lettere. A quel punto i carabinieri si sono concentrati sul “postino della droga”, che hanno visto salire su una Citroen parcheggiata nella stessa strada, dirigendosi verso via Nizzeti.

Fermatosi in via Sgroppillo, ha consegnato qualcosa a un altro “consumatore”, che è riuscito a scappare. Dopo aver impedito quella che sono certi fosse una cessione di droga, “l’ennesima”, lo hanno bloccato. In una tasca aveva 5 buste da 6,5 grammi ciascuna di marijuana, tre grammi di cocaina e 170 euro che per gli investigatori sarebbe il provento dello spaccio.

La perquisizione nella cassetta della posta del palazzo dove abita il giovane, poi, ha consentito di recuperare altri 9 grammi di erba già divisa in dosi, mentre nella casa del ragazzo c’erano due bilancini di precisione perfettamente funzionanti e vario materiale per il confezionamento della droga. Sul telefonino, infine, i militari hanno recuperato i messaggi di whatsapp con cui stabiliva il prezzo della droga e le modalità di consegna.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *