Accardi: "Se il mister crede nella Serie A ci crediamo anche noi" - Live Sicilia

Accardi: “Se il mister crede nella Serie A ci crediamo anche noi”

Le dichiarazioni del difensore palermitano dalla conferenza stampa del "Renzo Barbera"
RITIRO 2022
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Parola ad Andrea Accardi. Continua l’avventura rosanero del difensore palermitano che, dopo il fallimento dell’U.S. Città di Palermo e la rinascita targata Hera Hora dalla Serie D, ha rinnovato il proprio contratto e torna in quella Serie B lasciata proprio per via del triste epilogo della vecchia società.

“Se il mister crede nella Serie A ci crediamo anche noi – ha affermato il giocatore in conferenza stampa – dobbiamo fare di tutto affinché questo accada. E’ incredibile che sia nata una favola così bella, ci sono però ancora tante altre pagine da scrivere e io voglio scriverle qui a Palermo. Ho un anno di contratto, dimostrerò di poter vestire questa maglia anche in Serie B”.

Difficile, visto il passato del difensore palermitano, non andare con la mente al match contro il Frosinone che spezzò i sogni di Serie A dell’allora U.S. Città di Palermo: “E’ un ricordo bruttissimo ma non c’è alcuna voglia di rivalsa o attesa particolare. Con Crivello non parliamo mai di quella partita, è un palermitano vero e ha sofferto tanto per quello che è stato detto su di lui”.

Spazio, nelle parole di Accardi, anche per il City Football Group e per il tecnico Silvio Baldini: “Si tratta di un fondo importantissimo, è davvero bello sognare in grande e prima da tifoso e poi da giocatore mi auguro solo il meglio per il Palermo. Baldini è un insegnante di vita, mi ha fatto crescere sia calcisticamente che umanamente”.

“Il nostro obiettivo di squadra – ha continuato il difensore palermitano – è quello di lavorare ogni giorno e puntare al massimo partita dopo partita. Come obiettivo personale invece è onorare sempre questa maglia e dimostrare di meritarmela”. Una chiosa che sa di conferma, infine, per l’imminente ritorno di Brunori in rosanero: “Mi ha scritto poco fa: ci vediamo domani. E’ bellissimo il suo ritorno, è un giocatore nonché un ragazzo straordinario e siamo pronti ad accoglierlo a braccia aperte”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *