Accoltella due persone gridando "Allah akabar": ucciso dalla polizia - Live Sicilia

Accoltella due persone gridando “Allah akabar”: ucciso dalla polizia

La polizia indaga su un possibile contesto islamista o terroristico
GERMANIA
di
1 Commenti Condividi

Un uomo, armato di coltello, nella serata di ieri ha ferito due persone in una città della Germania meridionale, prima di essere colpito a morte dalla polizia che afferma di indagare su un possibile “contesto islamista o terroristico”.

Il 30enne ha aggredito diversi passanti “con almeno un coltello” nei pressi della stazione di Ansbach, cittadina della Baviera non lontano da Norimberga, secondo una dichiarazione della polizia locale.

Due persone sono rimaste ferite ma non sono in pericolo di vita, secondo la stessa fonte. Durante l’intervento della polizia l’aggressore “ha aggredito gli agenti”, che hanno aperto il fuoco e lo hanno ferito a morte. 

Secondo i testimoni, “l’uomo ha anche gridato più volte ‘Allah akbar'”, precisa la polizia affermando di indagare per scoprire “se quanto accaduto abbia un legame con un contesto islamista o terroristico”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
1 Commenti Condividi

Commenti

    complottismo alle stelle!
    il complottismo è massimo per ogni episodio attribuito al terrorismo, al jihadismo e all’islamismo. Il complottismo ulteriore è causato dal celebre grido.
    Basta!
    La gente non ne può più!
    Sono convinti che la gente abbocchi dopo decenni alla solita solfa antislamica?
    Basta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.