All'ospedale Civico di Palermo | nuova tecnica per l'aneurisma cerebrale - Live Sicilia

All’ospedale Civico di Palermo | nuova tecnica per l’aneurisma cerebrale

L'intervento di trattamento endovascolare, é stato eseguito in urgenza nell'unità operativa di Neuroradiologia diretta dalla dottoressa Maria Pia Pappalardo.

salute
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Nell’Ospedale Civico di Palermo é stata applicata per trattare un aneurisma cerebrale una tecnica innovativa, applicata dal dottor Giuseppe Craparo, che prevede la somministrazione all’interno della “sacca aneurismatica” di un materiale embolizzante denominato “Onyx” che permette di trattare l’aneurisma preservando i “rami arteriosi” vicini. L’intervento di trattamento endovascolare, é stato eseguito in urgenza nell’unità operativa di Neuroradiologia diretta dalla dottoressa Maria Pia Pappalardo su una paziente trapanese di 64 anni che presentava un’emorragia cerebrale subaracnoidea.

“Si tratta – sottolinea Pappalardo – di una tecnica alternativa alla chirurgia o all’utilizzo delle microspirali. La paziente è stata dimessa dal reparto di Neurochirurgia dopo quattro giorni dalla procedura di neuroradiologia ed è in buone condizioni”. Dall’inizio del 2013 nell’unità operativa di Neuroradiologia sono state eseguite oltre 130 procedure neurovascolari, di cui circa la metà di tipo interventistico, in regime di urgenza e in elezione. E’ stata, inoltre, potenziata la collaborazione con i neurologi della Stroke Unit per terapie avanzate in casi di ictus e malattie cerebrovascolari. Secondo il commissario straordinario dell’Arnas Civico Carmelo Pullara “il numero dei casi trattati e le tecniche applicate in Neuroradiologia dimostrano la scelta sfidante di avere istituito l’unità operativa, l’unica nella Sicilia occidentale, e confermano la linea che l’azienda segue sul piano strategico per garantire un’assistenza sanitaria altamente qualificata”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Spero che almeno qual cosa la facciano bene al civico ci vorrebbe più controllo sanitario ansi ci sarà dovrebbero sistemare tante cosa primo il pronto soccorso istruire meglio il personale e lavorare con vera passione no tanto per farlo attese lunghissime infermieri poco affidabili e ambulanze senza medico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.