Anagrafe, raccolta di firme |per mantenere lo sportello - Live Sicilia

Anagrafe, raccolta di firme |per mantenere lo sportello

Cresce la preoccupazione tra i commercianti della zona per il trasferimento dell'ufficio a San Leone. E il capogruppo di Catania Futura, Carmelo Coppolino, presenta un'interrogazione.

via Transito
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Una raccolta firme per chiedere il mantenimento dello sportello anagrafe in via Transito. L’hanno organizzata alcuni operatori commerciali della zona di Castello Ursino per scongiurare quella che definiscono “la progressiva desertificazione del centro storico”. L’ufficio è infatti destinato a lasciare a breve la storica sede, che a quanto pare diventerà sede museale, per traslocare al nuovissimo centro sociale di San Leone.

Ipotesi, questa, che ha gettato nello sconforto chi, e sono numerosi, ha atttività in zona. “Se chiude anche la storica anagrafe di via Transito – affermano – non avremo più clientela e saremo costretti a chiudere o, potendolo fare, cambiare zona”.

La preoccuipazione è dovuta soprattutto alla mancanza di certezze in relazione ai tempi entro i quali la sede museale all’interno del complesso dell’ex monastero Santa Chiara verrà realizzata. Perché il problema sarebbe proprio la tempistica, come emerge dalla richiesta di infornazioni in merito da parte del capogruppo di Catania Futura, Carmelo Coppolino che ha presentato un’interrogazione scritta proprio per conoscere le intenzioni dell’amministrazione comunale.

Nel documento Coppolino affronta anche l’argomento legato allo spostamento dello sportello e al conseguente disagio per gli utenti della zona, in prevalenza anziani, e per i pochi commercianti rimasti. “Occorre – afferma – mantenere un presidio di legalità all’interno di un quartiere ad alto rischio criminalità. Ogni bottega che chiude – conclude – è una luce in meno accesa”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.