Baldini: "Il City Football Group non credeva in me" - Live Sicilia

Baldini: “Il City Football Group non credeva in me”

"Mi hanno imposto altri due fisioterapisti"
0 Commenti Condividi

“I nuovi proprietari non credevano in me”. Così l’allenatore Silvio Baldini si racconta ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”. Dopo aver portato il Palermo in Serie B, il tecnico toscano si è dimesso dal club rosanero per accasarsi poco dopo al Perugia. Poche partite per lui nella panchina della squadra umbra, per poi rassegnare le dimissioni anche in questo caso. “Basti pensare che mi hanno lasciato un anno di contratto mentre a Corini, il mio successore, hanno fatto un biennale – prosegue Baldini -. Avevo tre fisioterapisti miei e me ne hanno imposti altri due, insieme a un preparatore atletico di cui non avevo bisogno. A 64 anni non desidero altro che vivere alla mia maniera, essere fedele a me stesso, al mio bisogno di emozioni forti. Per me la famiglia è tutto, se non sono felice con me, non posso esserlo nemmeno con loro”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *