Bardet fa l'impresa| Froome sempre in giallo - Live Sicilia

Bardet fa l’impresa| Froome sempre in giallo

Il francese Romain Bardet regala al suo paese la seconda tappa sulle Alpi. Il siciliano Damiano Caruso chiude vicino al vincitore, nessuna novità in classifica generale con Froome sempre più vicino alla vittoria finale.

tour de france, 18^ tappa
di
0 Commenti Condividi

ST JEANE DE MAURIENNE – Niente di nuovo sotto il sole di Francia. Froome rimane saldamente in testa alla classifica dopo la 18^ tappa del Tour de France, la seconda consecutiva sulle Alpi. L’inglese del team Sky nel tappone di 186 km che partiva da Gap ha controllato lungo tutto il percorso i suoi diretti avversari rispondendo in maniera ragionata ai vari scatti di Alberto Contador e Vincenzo Nibali. Lo spagnolo, dopo la caduta nella tappa di ieri di Pra Loups, ha provato ad attaccare su una delle ultime ascese della frazione odierna ma senza fortuna. Ad aggiudicarsi la vittoria è un francese, Romain Bardet della AG2R La Mondiale, capace di staccare i fuggitivi delle prime ore ed imbeccare un ottimo ritmo sia in salita che in discesa. Secondo un altro transalpino, Pierre Rolland, che chiude a quasi un minuto dal connazionale.

Vincenzo Nibali, così come i vari uomini di classifica, chiude col gruppo capitanato da Froome dopo aver tentato anche oggi l’attacco, rintuzzato dai soliti uomini della Movistar (Valverde e Quintana). Il siciliano, che al momento si trova al settimo posto dietro Gesink, proverà a sferrare l’attacco al quarto posto nelle ultime due tappe. Altro siciliano a sorprendere nella tappa odierna è Damiano Caruso della Bmc. Il ragusano, rimasto con i primi dopo il temibile Col du Glandon, chiude a distanza ravvicinata rispetto al vincitore Bardet.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.