Catania, furto in via Etnea: un arresto - Live Sicilia

Catania, furto in via Etnea: un arresto

I carabinieri dopo l'arresto in via Etnea
Il telefonino rubato è stato restituito alla proprietaria, una catanese. A Motta inseguito e arrestato spacciatore
CARABINIERI
di
0 Commenti Condividi

Catania. Ruba il telefonino a una donna catanese dentro un fast food e si allontana, riparando in una profumeria. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato in flagrante per furto aggravato un ventiseienne di nazionalità romena. Sono intervenuti su segnalazione al 112. Si trattava, va specificato, di un telefonino di un certo valore. E la proprietaria ha riferito agli investigatori di esser stata avvicinata dal giovane, che poi, approfittando di un attimo di distrazione, si è impossessato del telefonino e si è allontanato. Le ricerche dei militari sono state immediate: subito il giovane, che sarebbe un pregiudicato, è stato individuato e arrestato e il telefonino restituito alla legittima proprietaria.

A Motta Sant’Anastasia, i carabinieri hanno inseguito uno scooter nel percorso pedonale di piazza Mercato fino a ridosso di corso Sicilia, intercettandolo prima che potesse mettere a rischio l’incolumità delle persone. Si è conclusa così, con l’arresto, la breve fuga di un presunto spacciatore ventunenne, trovato in possesso di 40 grammi di marijuana in 15 bustine e 50 euro in banconote di vario taglio.

L’arresto è stato compiuto dai militari della stazione di Motta. Il ventunenne avrebbe già precedenti per spaccio. Il giovane, secondo quanto ricostruito dall’Arma, è fuggito non appena ha visto i militari, alla guida di uno scooter Piaggio “Beverly”. La perquisizione ha dunque portato al rinvenimento della piccola somma e dell’erba, nascosti in una tasca della giacca della tuta. Il giovane, arrestato, è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *