Delfino deforme accolto | da un branco di balene - Live Sicilia

Delfino deforme accolto | da un branco di balene

Un'adozione fuori dai soliti canoni. Arriva dagli oceani una bella storia sulla tolleranza. Protagonista del racconto è un delfino solitario, accolto da una famiglia piuttosto insolita.

NATURA DA SCOPRIRE
di
0 Commenti Condividi

Arriva dal mondo animale una bella lezione di vita. Protagonista della vicenda è un delfino solitario, accolto da una famiglia insolita. Il piccolo mammifero è  affetto da una malformazione della spina dorsale. Probabilmente allontanato dal suo branco per via del suo handicap o forse incapace di stare ai ritmi di nuoto dei compagni, il triste cetaceo è stato ‘adottato’ da un gruppo di capidogli. Lo strano gruppo è stato avvistato da Wilson e Jens Krause del Leibniz Institute of Freshwater Ecology di Berlino, vicino all’arcipelago delle Azzorre, a 1500 km dalle coste portoghesi. La ricerca condotta è stata pubblicata su Science Magazine.

Delfino e capodogli sono stati ripresi in atteggiamenti molto intimi. Gli abitanti del mare sono stati, infatti, fotografati mentre si toccano e strofinano l’uno contro gli altri, nuotando insieme. A detta degli scienziati, la scoliosi del delfino lo avrebbe allontanato dal suo gruppo o a causa dell’impossibilità di mantenere i ritmi degli altri o perché considerato di uno status sociale più basso per via del difetto fisico. Una relazione molto rara quella creatasi tra il delfino e i grandi cetacei, sebbene già nel 2008 un delfino è diventato famoso per aver salvato due capodogli nani che si erano arenati su una spiaggia. Un’altra ipotesi è, però, quella secondo cui le balene abbiano accolto il delfino per difendersi dalle orche essendo i tursiopi ottimi combattenti contro gli unici animali in grado di intimorire le orche.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *