Derby alla Despar Messina |Battuta l'Orizzonte Catania - Live Sicilia

Derby alla Despar Messina |Battuta l’Orizzonte Catania

Esordio in Coppa Italia positivo per la squadra di coach Tarquini, che supera in scioltezza le catanesi col risultato di 12-4. Prestazione positiva di Garibotti, a segno con cinque reti.

pallanuoto - coppa italia femminile
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – L’esordio stagionale delle siciliane della pallanuoto vede subito di scena il derby tra Waterpolo Despar Messina e Orizzonte Catania. La squadra di coach Tarquini si è imposta nettamente su un’Orizzonte ancora in fase di rodaggio, come aveva ammesso nella giornata di ieri Martina Miceli. Vittoria schiacciante col risultato di 12-4 per Messina, che parte subito forte sin dal primo parziale. Quattro reti delle padrone di casa nel primo quarto e Catania subito costretta ad inseguire. Nella seconda frazione, l’Orizzonte riesce a limitare i danni, mantenendo lo svantaggio di quattro lunghezze e anche nel terzo quarto, nonostante un accenno di rimonta, la distanza tra le due squadre rimane identica. Nell’ultima frazione di gioco, le messinesi dilagano: 5-1 il parziale dell’ultimo periodo, per il 12-4 finale. Per Messina spicca la prova di Garibotti, a segno cinque volte, con due rigori. Per le catanesi una rete a testa di Di Mario, Grillo, Lombardo e Riccioli. Prossima sfida domani per entrambe le compagini, impegnate contro Cosenza, la terza squadra del girone: inizierà Messina alle 11.30, mentre alle 17 sarà la volta dells squadra di Martina Miceli.

WATERPOLO DESPAR MESSINA-GS ORIZZONTE CATANIA 12-4 (4-0; 1-1; 2-2; 5-1)
Waterpolo Despar Messina: Sparano, Apilongo 1, Gitto 1, Starace 1, Morvillo, Radicchi 1, Garibotti, 5 (2 rig) Sevenich, Marchetti, R. Aiello 2, Avola, Bosurgi 1, Laganà. Allenatore: Tarquini.

GS Orizzonte Catania: Harache, Musumeci, Di Stefano, Santapaola, Di Mario 1, Grillo 1, V. Palmieri, Marletta, Battaglia, G. Aiello, Riccioli 1, Lombardo 1, Zuccarello. Allenatore: Miceli.

Arbitri: Lo Dico e Magnesia

Note: Uscite per limite di falli Battaglia (O) nel secondo tempo e Sevenich (M) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Messina 2/10 + 2 rig., Orizzonte 2/11.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.