Applausi e gol per Diamanti | Sorridono le corsie rosa - Live Sicilia

Applausi e gol per Diamanti | Sorridono le corsie rosa

L'analisi delle prove individuali dei giocatori del Palermo, vincitori quest'oggi contro la Fiorentina.

le pagelle rosanero
di
2 Commenti Condividi

FULIGNATI 6 Indeciso sulle uscite. Il suo intervento su Babacar sulla’1-0 è però fondamentale per tenere a galla i rosa.

CIONEK 6 Fisicità allo stato puro. Sovrasta gli avversari ed imposta anche con una discreta lucidità.

GOLDANIGA 6 Una delle migliori gare del milanese in stagione. Deciso nelle chiusure e concentrato.

ANDELKOVIC 6,5 Il migliore e con più esperienza della retroguardia. Chiude ogni spazio prima di abbandonare per infortunio. (GONZALEZ 6)

RISPOLI 7 Una forza della natura. Asfalta la sua fascia di competenza senza soluzione di continuità. Forse un po’ troppo generoso nella ricerca del passaggio ai compagni.

JAJALO 6 Gara ordinata e con la giusta grinta come non si vedeva da tempo.

CHOCHEV 6,5 Le discese del bulgaro fanno male ai Viola e aiutano la squadra ad aprirsi.

GAZZI 6 Una diga indispensabile ed inesauribile per Bortoluzzi.

ALEESAMI 6,5 Trova il suo primo gol a coronamento di una prestazione di grande spessore. 

DIAMANTI 7,5 Il migliore. Si prende finalmente la squadra sulle spalle e trova il primo gol in rosa che in A mancava da più di un anno. Esce giustamente fra gli applausi. (BRUNO HENRIQUE S.V) 

NESTOROVSKI 6 Lavora tantissimi palloni e per poco non trova un bel gol al volo. Costretto ad uscire in barella per un infortunio. (SALLAI 6)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Voti un po’ troppo alti, a mio avviso. La Fiorentina ha fatto pena, tutto qua.

    La gara è stata vinta solo perché per la prima volta il Palermo ha potuto giocare senza l’assillo di doversi salvare. Con un piede e mezzo in serie B erano liberi di testa e si sono difesi con ordine senza correre grandissimi rischi. Senza tensione. La vittoria è meritata. Detto questo voglio sottolineare che se fossi tifoso della Fiorentina mi andrei a nascondere per la vergogna. In quella squadra giocano campioni anche se non c’erano Bernardeschi e Kalinic (con i quali avremmo sicuramente perso). Non si può perdere contro questo Palermo. Il che la dice lunga su cosa voglia dire esattamente essere scarsi o no. Non si è scarsi o campioni in senso assoluto. Dipende moltissimo anche dalla testa e dalle motivazioni. L’orribile friulano ha fallito tutti i tecnici del dopo Ballardini in poi. Ci voleva un allenatore motivazionale non un profeta come De Zerbi. Se fosse venuto Reja oggi il Palermo avrebbe 24/25 punti. Ma non voleva venire e ha fatto bene. Con Zamparini non si può lavorare. Si è fatto schifiare da tutti e i risultati sono questi qui. Mi dispiace per Corini, ma neanche lui va bene. Lopez e Bortoluzzi insignificanti….Andiamo in B meritatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *