Montezemolo punge la Ferrari | "Bisogna saper perdere" - Live Sicilia

Montezemolo punge la Ferrari | “Bisogna saper perdere”

Dopo il Gp di Monza parla l'ex presidente del team del Cavallino.

Intervista alla Bbc
di
0 Commenti Condividi

LONDRA – Luca Cordero di Montezemolo assolve la Mercedes per il gioco di squadra di Monza, e punge la Ferrari invitandola “a saper perdere”. In un’intervista esclusiva alla Bbc l’ex presidente del team del Cavallino rampante ha anche rimproverato i tifosi della Rossa per i fischi a Lewis Hamilton, definiti “un grande errore”, e ha auspicato maggior chiarezza a Maranello sul nome del pilota che affiancherà Sebastian Vettel la prossima stagione. “Lewis è un fantastico campione, che è sempre stato molto corretto. E’ stato protagonista di una grande gara, e basta – il commento di Montezemolo -. Quello che è successo è stato molto, molto negativo, sono molto contrariato”. L’ex n.1 di Maranello assolve anche la condotta di gara di Valtteri Bottas, che ha deliberatamente rallentato Raikkonen, favorendo la vittoria di Hamilton.

“Posso dire che abbiamo vinto alcuni mondiali in questo modo, quando ero presidente e amministratore generale, con lo stesso Kimi, Felipe Massa, e anche con Rubens Barrichello quando la prima guida era Michael Schumacher. E pure con Eddie Irvine. Fa parte della storia di questo sport, e Bottas non ha fatto nulla di scorretto o sbagliato, ha semplicemente corso la sua gara”. Complimenti, dunque, alla Mercedes, che grazie al successo in Italia consolida il suo primato in entrambe le classifiche. Ed implicita stilettata a chi domenica – anche all’interno della scuderia italiana – non aveva risparmiato critiche ai rivali. “Nella vita è difficile vincere, ma è ancora più difficile saper accettare la sconfitta. Non sono stato affatto contento di vedere il pubblico comportarsi in quella maniera. La Mercedes ha fatto il suo, quando decidevo io, nelle condizioni della Mercedes a Monza, avrei fatto esattamente la stessa cosa”.

Superata la metà della stagione, la Ferrari non ha ancora ufficializzato il secondo pilota, ma secondo radio-corsa è ormai certa la sostituzione di Kimi Raikkonen con il francese Charles Leclerc, attualmente alla Sauber. Indiscrezioni che Montezemolo preferisce non commentare. “Quando ero in Ferrari non mi piaceva che la gente mi dicesse cosa fare, dunque non commetterò lo stesso errore – la risposta di Montezemolo -. Ma posso dire che secondo me ad un certo punto della stagione, e tradizionalmente era a Monza, è giusto annunciare chi guiderà il prossimo anno, per evitare condizionamenti psicologici ai piloti”.

(ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.