Giovane dj morto nello schianto| "Anto, adesso fai ballare gli angeli" - Live Sicilia

Giovane dj morto nello schianto| “Anto, adesso fai ballare gli angeli”

Il dolore dei tanti amici di Antonio Vassallo, che ha perso la vita stanotte in viale Diana.

LA TRAGEDIA ALLA FAVORITA
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – La musica era la sua più grande passione, al punto da averne fatto un lavoro. E in città in tantissimi conoscevano Antonio Vassallo per la sua attività di dj, che portava avanti a Palermo e in provincia. Al suo fianco c’era sempre la fidanzata Simona,  fotografa palermitana, adesso ricoverata in gravi condizioni a Villa Sofia per le ferite riportate nell’incidente di stanotte alla Favorita.

Per il 32enne non c’è stato scampo: i vigili del fuoco hanno estratto i due ragazzi intrappolati tra le lamiere dell’auto, ma per Antonio non c’era già più niente da fare. L’impatto in viale Diana, che in base ai primi accertamenti sarebbe stato autonomo, si è infatti rivelato violentissimo e stamattina il risveglio dei tanti amici è stato drammatico: “Oggi non è un buongiorno – dice Francesco – Antonio, carissimo amico e compagno di tante serate, ci ha lasciato. La sua voglia di vivere e il suo sorriso gioioso rimarranno sempre con noi”.

Decine i messaggi sui social dedicati al ragazzo, che egli ultimi anni aveva animato feste di compleanno, di laurea e aveva lavorato in noti locali notturni della città. “Oggi un brutto giorno – scrive Debora -. Ricorderò per sempre le nostre risate, il mio ballare vicino alla consolle e il mio portarti i cockail. Tvb amico mio buon viaggio in paradiso”. “Amico mio – scrive Gaspare – tutto potevo immaginare,ma mai ricevere una notizia come questa. Ti voglio ricordare per quello rimarrai nel mio cuore. Ti voglio bene, riposa in pace, adesso fai ballare gli angeli”.

E ancora: “Non potevo svegliarmi con una notizia più brutta, addio amico mio”, scrive Emmanuel”. Stamattina gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale si sono nuovamente recati sul luogo della tragedia, all’altezza del cancello Giusino in viale Diana per effettuare nuovi rilievi. La dinamica dell’incidente, avvenuto al termine di una serata di lavoro alla Fiera del Mediterraneo, è ancora in fase di ricostruzione. Le indagini per accertare le cause che hanno fatto perdere il controllo della Fiat Punto alla ragazza sono in corso. 


2 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *