Il Catania deve recuperare uomini | Cinque assenze gravi per Sannino - Live Sicilia

Il Catania deve recuperare uomini | Cinque assenze gravi per Sannino

Il tecnico campano è costretto a fronteggiare diverse carenze, soprattutto in difesa, dove si avverte la mancanza della roccia Rolin e del pendolino Peruzzi, e sulla trequarti, dove le assenze di Castro e Martinho pesano sul gioco della formazione rossazzurra.

calcio - serie b
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Sono state spese tante parole sul campionato fin qui negativo del Catania, vicino più alla zona playout che a quella playoff sia in termini di punti che in termini di squadre che lo separano dall’una e dall’altra parte della classifica. Un rendimento parzialmente migliorato dalle ultime prestazioni positive e dal fatturato raccolto al “Massimino”, campo sul quale Calaiò e compagni hanno portato a casa 13 punti nelle ultime cinque partite, che costituiscono gran parte del punteggio messo da parte dai rossazzurri dall’inizio del campionato. C’è anche da dire che Beppe Sannino non sta contando sulla rosa al suo completo, visto che le assenze con le quali il tecnico di Ottaviano ha convissuto non sono certamente facili da gestire. Abbiamo contato cinque giocatori chiave, che il Catania non può avere a disposizione ormai da diverse giornate e che potrebbero sicuramente contribuire ad un deciso cambio di passo, specialmente in un periodo del campionato in cui si tirano le prime somme, visto che si avvicina inesorabilmente la fine del girone d’andata.

Cinque giocatori sicuramente importanti, ognuno con mansioni diverse, ma che insieme a chi è a disposizione fornirebbe senz’altro una solidità e una sostanza diversa a questo Catania che vuole uscire dalla crisi. In difesa, reparto che sta patendo più degli altri in questa fase della stagione, si avverte l’assenza di un terzino di spinta come Gino Peruzzi, ma anche la solidità di un roccioso centrale come l’uruguaiano Rolin e quello che dovrebbe essere il suo alter ego, l’ungherese Gyomber, fermato ai box da un grave infortunio. Anche la fase di creatività della formazione etnea è nettamente debilitata a causa di un paio di assenze pesanti, come quelle di un Lucas Castro visto con il contagocce in questa stagione a causa di continui guai fisici, ma anche quella di Raphael Martinho, tornato in Sicilia per ripetere l’ottima stagione messa in mostra un anno fa al Verona ma costretto ad alzare bandiera bianca durante il derby di Trapani, proprio nel periodo in cui il brasiliano sembrava in grado di dare una mano maggiore a Rosina nella fase di innesco del bomber Calaiò. Cinque giocatori importanti, ognuno a proprio modo, per la causa del Catania e che invece i tifosi e mister Sannino sono costretti a rimpiangere, in attesa di rivederli in attività.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *