Item-Ortigia, derby di tradizione | Ci sarà anche il ct Campagna - Live Sicilia

Item-Ortigia, derby di tradizione | Ci sarà anche il ct Campagna

Una sfida ricca di tradizione e di fascino, un derby dalla lunga storia e dagli innumerevoli ricordi, una partita di sicuro spettacolo a cui assisterà anche il selezionatore azzurro.

pallanuoto
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Anticipo di cartello alla piscina “Francesco Scuderi” nella terza giornata d’andata del campionato di serie A2 maschile. Item Nuoto Catania contro Circolo Canottieri Ortigia, una sfida ricca di tradizione e di fascino, un derby dalla lunga storia e dagli innumerevoli ricordi, una partita di sicuro spettacolo e garantita qualità: ad accrescere ancor più l’attenzione sul derby isolano, gara di spicco del turno di campionato, saranno l’anticipo serale alle ore 20.30 di venerdì 28 novembre e la presenza in tribuna del Commissario Tecnico della Nazionale italiana di pallanuoto, Alessandro Campagna, che nella lunga carriera di giocatore prima ed allenatore poi vanta un invidiabile palmarès, tra cui l’oro olimpico a Barcellona nel 1992 e la medaglia d’oro ai mondiali di Shanghai del 2011.

Chiamata a mettersi alle spalle la negativa prestazione e la sconfitta di Salerno contro l’Arechi, la formazione rossazzurra torna a respirare aria di casa e nella calda atmosfera della piscina “Francesco Scuderi” cercherà il secondo successo stagionale e l’aggancio proprio all’Ortigia, finora imbattuta nelle prime due uscite contro Arechi e President Bologna. Rientra tra i convocati dell’Item Nuoto Catania l’attaccante Alessio Privitera ma sarà assente, per squalifica di un turno, il centroboa Marco Spampinato. Prima della sfida serale, il c.t. della Nazionale, Alessandro Campagna, graditissimo ospite della società guidata dal presidente Mario Torrisi, incontrerà nel pomeriggio le formazioni giovanili dell’Item Nuoto Catania. Dirigeranno il derby siciliano gli arbitri Ercoli e Luciani.

“Siamo particolarmente felici di ospitare Alessandro Campagna, Commissario Tecnico dell’Italia ma a mio avviso anche miglior allenatore al mondo – dichiara mister Peppe Dato –. Speriamo di offrirgli uno spettacolo degno, convinti che anche la A2 possa esprimere buoni valori tecnici. Sarà indubbiamente una bella festa di sport per un derby che ha una storia ed una tradizione che vanno oltre la partita stessa, un derby tra due squadre allestite per ambire ad una posizione di classifica importante. La sconfitta di Salerno non può cambiare il mio giudizio su questa rosa che ha dato e fatto tanto in queste stagioni. Quest’anno però la squadra deve prendere coscienza di avere attribuito un ruolo da protagonista e deve saper interpretare questo ruolo con personalità, senza tensione e con la dovuta umiltà. Il talento non basta da solo ma deve essere accompagnato dalla giusta personalità, umiltà e rispetto dell’avversario perché altrimenti si rischia di perdere anche contro formazioni sulla carta di livello inferiore. L’Ortigia è un’ottima squadra, del nostro stesso valore e mi aspetto di vedere una partita combattuta, diversa dagli ultimi due precedenti dello scorso campionato”.

“La presenza di Alessandro Campagna rende ancor più stimolante il derby con l’Ortigia – afferma il presidente Mario Torrisi –. C’è voglia di riscatto da parte nostra dopo la brutta prestazione di sabato scorso e sono fiducioso sul fatto che i ragazzi scenderanno in vasca con la giusta concentrazione per affrontare al meglio la partita. Sono sicuro che sarà un derby caratterizzato da una grande cornice di pubblico e da comportamenti esemplari fuori e dentro la vasca”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *