"Le Fonti Awards", imprenditore di bagheria premiato alla Borsa Italiana

“Le Fonti Awards”, bagherese premiato alla Borsa Italiana

"Conferma del buon lavoro svolto in questi anni"
IL RICONOSCIMENTO
di
Condividi

Si è svolta il giorno 23 giugno presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, la premiazione de “Le Fonti Awards”, parte di una categoria di premi internazionali e tra i principali riconoscimenti mondiali per l’innovazione e la leadership.

Si compone del comitato scientifico di World Excellence, LeFonti LEGAL, World Excellence – International Edition, New Insurance ed Asset Management insieme ad un team di giornalisti giuridici, economici e finanziari dedicati in oltre 120 paesi in tutto il mondo, è un appuntamento itinerante che ha luogo nei più strategici centri finanziari come Hong Kong, Dubai, Londra, Singapore, Milano e New York.

Per la categoria “Eccellenza dell’anno Mobilità elettrica” il premio è stato ricevuto dalla CJR MOTORECO, azienda specializzata, attraverso accordi industriali con gruppi asiatici, nella realizzazione e commercializzazione di e-scooters, fondata dal manager di Bagheria Claudio Buttitta.

Hanno ritirato il premio, oltre al fondatore, anche l’amministratore delegato Onofrio La Scala e la responsabile della comunicazione Elisabetta Maggi.

“Siamo lusingati per questo riconoscimento – ha dichiarato Buttitta -. Sapere che attiriamo l’attenzione a questi livelli ci da conferma del buon lavoro svolto in questi anni, ma soprattutto è un’ulteriore conferma riguardo al fatto che siamo sulla direzione giusta. Il nostro è un settore, seppur in forte espansione a livello globale, non esente da incognite e imprevisti; la carenza di materie prime unite alle problematiche legate al mondo dei trasporti riducono al minimo i margini di errori sulle strategie aziendali, malgrado tutto questo il nostro trend di crescita annuo continua a darci risposte positive oltre ogni aspettativa”.

“In autunno amplieremo ulteriormente la nostra gamma presentando un nuovo modello di motoveicolo – ha anticipato l’imprenditore bagherese -, nato dalla collaborazione con il gruppo NEWBOT, ed entro fine anno effettueremo una trasformazione aziendale dando il benvenuto a nuovi investitori, questo ci permetterà di continuare il nostro percorso di crescita, dando seguito al nostro ambizioso progetto e diventare un punto di riferimento del settore anche a livello internazionale, creando uno stabilimento di produzione in Italia, ma soprattutto nuovi modelli di scooter elettrici progettati  e realizzati interamente nel bel paese”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.