Morto a causa di una ferita alla testa: fermata la convivente - Live Sicilia

Morto a causa di una ferita alla testa: fermata la convivente

La donna, al momento, è l'unica indagata e potrebbe essere l'autrice dell'omicidio
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Un uomo di 60 anni è stato trovato morto in casa, a Fabriano, in provincia di Ancona, con una ferita alla testa e la sua compagna convivente, una donna di circa 50 anni, italiana, è stata fermata dai carabinieri per omicidio.

A dare l’allarme sono stati ieri sera i parenti dell’uomo, un operaio italiano che sarebbe stato ferito alla testa con un corpo contundente. Il fatto è avvenuto nella casa dove i due abitavano, in via Castelli. 

Per commentare questo articolo clicca qui
0 Commenti Condividi

Segui LiveSicilia sui social


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI