Nuova protesta degli ex Pip, caos in centro a Palermo - Live Sicilia

Nuova protesta degli ex Pip, caos in centro a Palermo

I precari della regione hanno manifestato per le vie del centro e a Palazzo d'Orleans
PRECARI
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Tornano in piazza i lavoratori ex Pip. Una delegazione di dipendenti regionali ha attraversato questa mattina le strade di Palermo. Il corteo è partito intorno alle 10 da piazza Croci, per poi proseguire su via Libertà, via Dante ed infine su corso Alberto Amedeo.

I lavoratori hanno raggiunto palazzo d’Orleans, dove hanno chiesto un incontro con il governo regionale. Marcia che ha provocato diversi disagi alla circolazione dei mezzi, con il traffico paralizzato in tutto il centro città. Motivo del contendere la norma che riguarda la ricollocazione del personale. Dipendenti ex Pip che ormai attendono da decenni una stabilizzazione mai arrivata.

“Noi vogliamo avere un incontro con il Governo regionale dice Mimmo Russo sindacalista della Cisal -. Ci avevano detto che la norma sarebbe andata all’Ars anche senza il parere favorevole dal Governo nazionale. Ora lo facciano. Noi non torniamo indietro, possono andarsene loro. Ci dimostrino che sanno gestire la cosa pubblica. Approvino la norma in questa settimana, con questa variazione di bilancio. Le chiacchere stanno a zero. Noi non molliamo”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Ma politicamente da che parte sono schierati? per chi votano?…….

    La realtà può dispiacere ma non possono esistere margini di legge che consentano la stabilizzazione di questa categoria. E’ meglio che lo comprendano e che nessuno li illuda.

    La colpa è dello Stato ma sopratutto dei Politici Regionali Siciliani, perchè non sanno creare posti di lavoro, ma solo precariato, precariato che puo’ durare anche oltre 20 anni, faccio presente che a breve ci saranno le elezioni nazionali e probabilmenet anche le elezioni regionali, cosa vi aspettate dai politici?? le solite promesse, che nella prossima legislatura se sarà, saranno eletti di certo appena possibile li stabilizzeranno, cosi’ i PIP come tutti gli altri precari, passata le elezioni, SI SCORDERANNO DI VOI, per poi ripresentarsi alle prossime elezioni, mi chiedo comè che siamo tanto creduloni? quanti anni di precariato avete sulle spalle? e probabilmente quanti anni dovrete essere ancora precari, perchè dubito che si ricorderanno dei PIP e dei precari tutti dopo le elezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *