Palermo-Bordeaux, torna | il collegamento diretto Volotea - Live Sicilia

Palermo-Bordeaux, torna | il collegamento diretto Volotea

Per l’estate 2013 abbinare una cassata palermitana con un vino di Bordeaux sarà ancora più facile. Ecco come.

OPERATIVO DA OGGI
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Per l’estate 2013 abbinare una cassata palermitana con un vino di Bordeaux sarà ancora più facile. Oggi, venerdì 26 aprile, infatti, torna ad essere operativo il collegamento Volotea, la compagnia aerea low-cost, tra il capoluogo siciliano e la città francese. “Annunciare per l’estate 2013 il ritorno dei voli da Palermo verso la Francia ci riempie di grande soddisfazione”, afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager di Volotea per l’Italia.

Oltre ad essere una vera e propria meta di pellegrinaggio per gli amanti del buon vino e della buona cucina, Bordeaux è una città davvero incredibile, in grado di mixare arte, storia e cultura. Non è un caso che, nel 2007, l’Unesco ne abbia dichiarato il centro storico Patrimonio dell’Umanità. “Continua a crescere il numero di collegamenti operati da Volotea dall’aeroporto di Palermo – aggiunge Rebasti – ad oggi, è possibile decollare dal Falcone e Borsellino verso 8 destinazioni domestiche (Venezia, Trieste, Genova, Ancona e Olbia, Napoli, Verona e Firenze) e 5 internazionali (Bordeaux, Ibiza e Palma di Maiorca, Nantes e Santorini) per un totale di 13 rotte”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    E cosa volete di più dalla vita, un bel bichiere di vino di Bordeaux ( Bordò per noi ) e una bella fetta di cassata, uuuummmmhhhhhh, da leccarsi i baffi.

    Sarebbe meglio togliere “a munizza” altrimenti, non credo chè il collegamento duri a lungo…Chissà cosa racconterano in Francia al loro ritorno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *